Valentino Rossi si congeda dalla sua Misano: «Grazie tifosi, quasi quasi mi fermo qui»
di Daniele Petroselli

Valentino Rossi si congeda dalla sua Misano: «Grazie tifosi, quasi quasi mi fermo qui»

Una giornata da ricordare quella vissuta a Misano per la MotoGP. Soprattutto per i tanti tifosi di Valentino Rossi, che con un decimo posto ha salutato la marea gialla, quella di casa, che per decenni lo ha accompagnato sui circuiti di tutto il mondo. «Grazie per il tifo, oggi e in tutti questi anni», ha poi detto il Dottore dopo il giro d'onore, prima di ricevere il premio come icona del Made in Italy direttamente dal Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, affiancato dalla sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali. E non ha perso il vizio di scherzare: «Ci sono ancora due gare ma oggi è talmente bello che forse alle ultime due non ci vado...».
Giornata speciale anche per Fabio Quartararo, che con la caduta di Pecco Bagnaia a pochi giri dal termine si è laureato campione MotoGP, diventando il primo francese a trionfare nella classe regina. Il successo invece è andato a Marc Marquez (il terzo stagionale per lo spagnolo) davanti al compagno in Honda Pol Espargaro, terzo Enea Bastianini.
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Ottobre 2021, 08:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA