Valentino Rossi, ondata d'amore sui social per l'ultima in Italia a Misano. Da Mancini a Malagò. Vezzali: «Hai scritto la storia»
di Daniele Petroselli

Valentino Rossi, ondata d'amore sui social per l'ultima in Italia a Misano. Da Mancini a Malagò. Vezzali: «Hai scritto la storia»

Dopo il decimo posto di Misano, è partita la festa per Valentino Rossi alla sua ultima volta in MotoGP davanti al pubblico di casa. Un giro d'onore che è durato un'eternità per il nove volte campione del mondo, che si è fermato in ogni angolo della pista romagnola per ringraziare quella marea gialla che ha celebrato con un casco speciale (l'ultimo della sua carriera, così ha promesso), poi lanciato verso il pubblico a fine gara. 

 

VALENTINO ROSSI: "GRAZIE A TUTTI, ORA TIFATE GLI ALTRI ITALIANI"

"Dopo oggi, tornare lì non sarà più lo stesso", ripetono in molto si Twitter, dove accompagnano l'hashtag #GrazieVale a tante foto del campione italiano. Dalla pista però è stato lo stesso Valentino Rossi a ringraziare i suoi fan: "Grazie per il tifo, oggi e in tutti questi anni. Ho fatto anche una gara decente. Ci sono ancora due gare ma oggi è talmente bello che forse alle ultime due non ci vado". E poi ha lanciato un messaggio: "Continuate a tifare per le moto, ci sono tanti italiani di grandi speranze, se lo meritano".

 

L'OMAGGIO SOCIAL

Un'ondata gialla a ringraziare Valentino Rossi che è continuata anche sui social, in particolare su Instagram e Twitter, con migliaia di messaggi d'amore lanciata al campione di Tavullia. Tra i primi quello del sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, che poco dopo il traguardo ha premiato il Dottore come icona del Made in Italy insieme al Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio. "Hai scritto la storia dello sport italiano. Anche oggi hai regalato emozioni", ha detto la ex campionessa olimpica di fioretto, che ha postato la foto con Valentino e il suo premio.

 

Tanti i tifosi che hanno voluto dedicargli un pensiero. "Il motomondiale senza di lui non sarà più lo stesso", "Eravamo lì tutti per te dottore! Grazie di tutto", "Grazie per tutte le emozioni che ci hai fatto provare, per tutte le volte in piedi sul divano, per tutti i brividi che ci hai fatto provare in tutti questi anni", i più gettonati. Ma sono spuntate anche tante foto con un "Speravo de morì prima" dedicate a Rossi, prendendo spunto dalla serie Sky dedicata a un altro campione, ma del calcio, Francesco Totti.

 

 

Il presidente del Coni Malagò: "Per sempre grazie, #ValentinoRossi.Per i sorpassi, i successi, le emozioni.Per i 9 titoli iridati, per i record. Sei volato in pista correndo veloce nei cuori. Più forte di tutto, più grande di tutti. Hai inorgoglito l'#Italia intera. Sei stato un mito,sarai per sempre leggendaBandiera italiana"

Il ct Roberto Mancini: 

Roberto mancini: "Grazie Valentino per averci rappresentato nel mondo e fatto divertire.Ti auguro il meglio per il futuro."


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Ottobre 2021, 18:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA