Rossi: «Stagione da 7, arrivederci al prossimo anno»

Rossi: «Stagione da 7, arrivederci al prossimo anno»

«Arrivederci al prossimo anno». Valentino Rossi ha ripercorso la sua stagione al termine del Mondiale di MotoGp che lo ha visto chiudere al terzo posto, primo delle Yamaha. Un risultato meritato per il Dottore come ribadito nella serata di festa dopo il Gp di Valencia che ha chiuso il 2018: «Sono riuscito a chiudere terzo nel mondiale, primo tra le Yamaha e penso di meritarlo per quello che ho fatto durante tutta la stagione, anche quando la situazione non era delle migliori. Non era semplice visto che Maverick Vi¤ales partiva in pole e io sedicesimo. Alla mia stagione do un sette». Poi Rossi individua nella pausa estiva il momento di maggior amarezza del 2018: «Nella pausa estiva non sono arrivati aggiornamenti da Yamaha e c'è stato un momento di sconforto anche psicologico».

Difficoltà con il compagno alla Yamaha Maverick Vinales? «Se portassero delle novità a Maverick sarei contento perché le proverei anche io - ha risposto Valentino Rossi - Le cose che diciamo io e lui sono simili e siamo d'accordo quasi su tutto. Questa è una cosa più per far parlare la stampa. Se Yamaha vuole portare tutto quello che lui chiede per me va bene, basta che portano qualcosa. Tanto al 90% diciamo le stesse cose».  

Ultimo aggiornamento: 13:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA