Doping, confermata la sospensione per Iannone

Doping, confermata la sospensione per Iannone

La Federazione Motociclistica Internazionale ha confermato la sospensione di Andrea Iannone, pilota dell'Aprilia Racing Team Gresini, dopo l'audizione odierna. «Il procedimento è ancora in corso fino a quando non viene presa una decisione - fa sapere la FMI -. Il signor Andrea Iannone rimane provvisoriamente sospeso fino ad allora ed è quindi escluso dalla partecipazione a qualsiasi competizione motociclistica o attività correlate fino a un ulteriore avviso». Il pilota della MotoGp era stato trovato positivo a un controllo antidoping. In un campione delle sue urine del 3 novembre 2019 sono state trovate tracce di steroidi anabolizzanti.
Ultimo aggiornamento: Martedì 4 Febbraio 2020, 20:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA