Francesco Oppini: «Juventus in Europa League grazie al Benfica! Era meglio uscire...»

Francesco Oppini: «Juventus in Europa League grazie al Benfica! Era meglio uscire...»

di Francesco Oppini

In Europa League grazie al Benfica! Questa è la realtà dei fatti in casa bianconera per quanto riguarda il cammino europeo nel prossimo futuro. Con la sconfitta di ieri sera contro il Psg, ovviamente meno dolorosa perché già fuori dalla Champions (oltre perché ancora una volta imbottiti di infortuni e defezioni), la Juventus ha chiuso il girone con cinque sconfitte su sei partite totali giocate. Un bottino di tre miseri punti che solo grazie alla contemporanea sconfitta degli israeliani del Maccabi ad opera della sorpresa Benfica, ci permettono di retrocedere nell’Europa minore nonostante la classifica ci vedesse proprio pari alla squadra di Israele stessa. Servirà altro dopo la sosta mondiale per restare in una competizione che ci vedrà protagonisti al giovedì, con trasferte spesso logoranti e che non lasciano poi il tempo giusto per poter recuperare in maniera adeguata. Personalmente, e parlo ovviamente per me, avrei preferito uscire completamente dall’Europa per dedicarmi al vero e primo (forse unico) obbiettivo di stagione che ha adesso la vecchia signora: il quarto posto in campionato oramai da molti definito come “il posto Champions”, che per la prossima stagione assicurerebbe un grande aiuto economico e soprattutto la possibilità di tornare da subito nell’Europa calcistica che conta, ovvero lassù dove la Juventus deve stare.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Gennaio 2023, 18:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA