Pupo: «Ma si può tifare contro l'Italia? Si può "godere" per l'eliminazione degli azzurri dal mondiale? O è scandaloso?»

Pupo: «Ma si può tifare contro l'Italia? Si può "godere" per l'eliminazione degli azzurri dal mondiale? O è scandaloso?»

di Pupo

Giancarlo Podda è un mio caro amico ed è un accanito tifoso della Fiorentina. Abbonato storico della Viola, non nasconde il suo “odio” per la Juventus e la sua avversione verso la nostra Nazionale di calcio. Ieri sera, appena finita la partita contro la Macedonia che, per la seconda volta consecutiva, ci ha escluso dai Mondiali, mi ha inviato un Whatsapp di giubilo. La cosa può sembrare a qualcuno “scandalosa”.

Come può un italiano tifare contro la propria Nazionale? Eppure, credetemi, questo genere di sentimenti sono più frequenti di quanto si possa pensare. E, a mio avviso, non vanno neanche condannati, anzi! Bisogna avere rispetto e riflettere su chi, andando contro la maggioranza e contro il pensiero unico, si assume la responsabilità di dire sinceramente quello che pensa ed esce allo scoperto. Io, per esempio, pur non condividendo molte posizioni di Giancarlo, gli voglio bene. So che di lui mi posso fidare.

Cosa che invece è più difficile con la miriade di ipocriti da cui siamo circondati. Evviva la schiettezza e la sincerità. Non solo nello sport, ma nella società in generale. Soprattutto quando sfrecciano negli sconvenienti binari del politicamente scorretto.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Marzo 2022, 11:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA