Vettel primo ma penalizzato in Canada: vince Hamilton, il pilota Ferrari è furioso
di Simone Pierini

Vettel primo ma penalizzato in Canada: vince Hamilton, il pilota Ferrari è furioso

«Ma come è possibile, sono finito sull'erba e non avevo controllo. Stavo per finire contro il muro». Un team radio colmo di rabbia quello di Sebastian Vettel, primo al traguardo del Gran Premio del Canada ma penalizzato di cinque secondi. La vittoria viene quindi assegnata a Lewis Hamilton scatenando la furia del pilota Ferrari. Una volta sceso dalla macchina Vettel non ha portato la Ferrari nella zona podio ed è corso nel box dei commissari di gara senza voler parlare: «Una penalità ingiusta». L'inglese, fischiato dal pubblico, lo fa salire sul gradino più alto del podio con lui.
 
 


LIVE F1, GP Canada in diretta: Hamilton secondo, ma vince al VAR, Vettel furioso: «Penalità ingiusta»

Una doccia fredda per la Ferrari a pochi giri dal termine. Vettel, scattato dalla pole position, ha condotto la gara dal primo all'ultimo metro: nel corso del 48esimo dei 70 giri, però, ha commesso un errore finendo con le ruote sull'erba. Quando è rientrato in pista, ha allargato la traiettoria e ha costretto Lewis Hamilton ad alzare il piede dall'acceleratore: la condotta del ferrarista, giudicata scorretta, è stata punita con una penalità di 5 secondi. Vettel ha tagliato il traguardo per primo, ma il vantaggio su Hamilton è stato inferiore ad un secondo. Il pilota inglese della Mercedes ha centrato la quinta vittoria in una stagione caratterizzata sin qui esclusivamente da trionfi Mercedes. 

««Non è giusto. Dove sarei dovuto andare? Chiedete alla gente cosa pensa di tutto questo...», ha aggiunto Vettel nelle interviste post-gara. «Il pubblico non dovrebbe contestare Lewis, al massimo deve contestare questa decisione assurda», ha affermato il driver del Cavallino. Vettel ha mostrato il suo malumore anche durante il cerimoniale che ha preceduto la premiazione. Il ferrarista, passando davanti alle monoposto parcheggiate, ha posizionato il cartello corrispondente al secondo posto davanti alla Mercedes. Sul podio, Hamilton ha invitato Vettel sul gradino più alto. Il tedesco è salito, ma solo per qualche secondo.
Domenica 9 Giugno 2019, 21:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA