Il pilota Sebastian Vettel derubato a Barcellona: si lancia all'inseguimento dei ladri in monopattino

Il pilota Sebastian Vettel derubato a Barcellona: si lancia all'inseguimento dei ladri in monopattino

Vettel avrebbe lasciato abbassato il finestrino della sua auto nel parcheggio dell'hotel

Il pilota della Formula 1 Sebastian Vettel è stato derubato del suo zaino e si è lanciato all'inseguimento dei ladri in monopattino. Undicesimo al traguardo nel Gp di Spagna al Montmeló, all'indomani della gara il pilota tedesco dell'Aston Martin è stato rapinato a Barcellona dello zaino in cui c'erano delle cuffie bluetooth e i documenti.

 

Leggi anche > Striscia la Notizia, tapiro d'oro per Simone Inzaghi dopo lo scudetto mancato: «Resto all'Inter»

 

Stando al quotidiano spagnolo 'El Periodico', Vettel avrebbe lasciato abbassato il finestrino della sua auto nel parcheggio dell'hotel. Appena si è accorto del furto, ha sfruttato la geolocalizzazione delle cuffie per mettersi sulle tracce dei ladri inseguendoli con il monopattino elettrico. Arrivato nel quartiere El Raval, l'ex ferrarista ha ritrovato le cuffie, mentre per i documenti non c'è stato nulla da fare.


Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Maggio 2022, 18:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA