Leclerc: «Un sogno, trionfare a Monza è come vincere dieci Gp»

Leclerc: «Un sogno, trionfare a Monza è come vincere dieci Gp»

«Non sono mai stato così stanco, è stata una gara difficilissima». Parla in italiano Charles Leclerc ed esulta tra la folla e i suoi meccanici per aver riportato la Ferrari a vinccere a Monza dopo nove anni. «Ci tenevo tanto per me, un sogno lo è stato già a Spa, vincere qua è dieci volte di più rispetto a Spa. Non ho parole». Ma le parole le trova, eccome, il monegasco. «È stata una gara difficilissima. Ho commesso un paio di errori ma alla fine sono riuscito a prendermi il primo posto. Nessuno di questi ha compromesso il risultato ma dovrò stare attento nelle prossime gare», ha spiegato Leclerc. «Quello che ho provato sul podio con i tifosi è stato impressionante», ha aggiunto poco dopo a Sky. «Avevamo due Mercedes dietro ed è stato difficilissimo, abbiamo fatto la strategia giusta e anche se ho fatto qualche errore ci sono riuscito e sono contentissimo. Negli ultimi 7-8 giri mi sono detto forse ce la facciamo, mi guardavo intorno e mi dicevo stai concentrato. Perché Binotti mi ha detto “Ti perdoniamo”? Perché ieri è stato visto nel modo sbagliato, non ho fatto niente di male per il team, lo diceva più per ridere», ha aggiunto il ferrarista.
Domenica 8 Settembre 2019, 21:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA