Gp Silverstone, Hamilton: «Un sogno vincere davanti al miglior pubblico». La risposta della Red Bull spiazza tutti

Gp Silverstone, Hamilton: «Un sogno vincere davanti al miglior pubblico». La risposta della Red Bull spiazza tutti

Gp Silverstone, Lewis Hamilton dopo la gara: «Un sogno vincere qui, davanti al miglior pubblico del mondo». La risposta della Red Bull sui social (poi cancellata) spiazza tutti.

 

Leggi anche > F1, Gp di Silverstone subito sospeso dopo il contatto tra Hamilton e Verstappen: l'olandese out e ko

 

Sarà ricordato a lungo come il Gp delle polemiche. Lewis Hamilton conquista una vittoria in extremis, costringendo un monumentale Charles Leclerc ad accontentarsi del secondo posto, ed esulta con la sua gente, il pubblico di casa. Non mancano però le polemiche per quanto accaduto durante il primo giro e con l'incidente che ha mandato Max Verstappen in ospedale: il gesto, da molti tifosi considerato deliberato e volontario, alla fine è stato punito con dieci secondi di penalità. Questo ha consentito al pilota inglese di riparare la sua vettura durante la sospensione del Gp e di poter dare il via alla rimonta.

 

Al termine del Gp, Lewis Hamilton ha commentato così: «Qui abbiamo il miglior pubblico al mondo, è un sogno vincere davanti a tutti loro». Nel tweet dell'account ufficiale della Formula 1 sono diversi quelli comparsi contro il pilota britannico: sono soprattutto quelli di tifosi delusi e insoddisfatti della penalità a Lewis Hamilton, ma anche di chi lo ha criticato per non aver riservato neanche un pensiero per Max Verstappen. Nei primi minuti dalla pubblicazione del tweet, era comparsa anche una risposta da un account ufficiale, con tanto di spunta blu: quello della scuderia della Red Bull.

 

 

Il commento era basato su tre semplici emoji: quelle del volto di un clown. Una risposta che ha suscitato a quel punto altre polemiche, con tifosi britannici e della Mercedes che hanno iniziato a polemizzare con la Red Bull. Ad ogni modo, dopo qualche minuto quella risposta è stata cancellata: un ripensamento da parte della scuderia o semplicemente un errore di 'switch' negli account dei social media manager?

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Luglio 2021, 20:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA