F1 GP Stiria, le pagelle: Verstappen dominatore, Hamilton bastonato. Ferrari, che peccato
di Daniele Petroselli

F1 GP Stiria, le pagelle: Verstappen dominatore, Hamilton bastonato. Ferrari, che peccato

E' dominio di Max Verstappen nel GP di Stiria. L'olandese della Red Bull ha chiuso davanti alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, allungando in classifica generale. Peccato per le Ferrari, con Carlos Sainz Jr. sesto davanti a Charles Leclerc, ma la Rossa guadagna punti in ottica classifica costruttori sulla McLaren.

 

LE PAGELLE DEL GP DI STIRIA

 

VERSTAPPEN - voto 10: domina in lungo e in largo questo weekend, con un ritmo impressionante e irraggiungibile soprattutto per Hamilton. Un vero schiaffo nei confronti dell'inglese, che si è sentito eccome. DOMINATORE

 

PEREZ - voto 6.5: l'obiettivo era quello di rimanere davanti a Bottas ma alla fine non è riuscito nell'intento. Nel complesso una gara comunque nella media, ma non al livello dei due top lì davanti. NORMALE

 

SAINZ - voto 6.5: gara di rimonta per lo spagnolo, che ha tenuto un buon ritmo e per poco non è andato a insidiare la quinta piazza di Norris. Peccato per la pessima qualifica, altrimenti sarebbe stato un altro Gp. CONCRETO

 

LECLERC - voto 6.5: una partenza così così, il contatto con Gasly e subito in coda al gruppo per la sostituzione dell'ala anteriore. Poi per il monegasco una rimonta furiosa che si è fermata alle spalle del compagno di box. Come per lui, un ritmo gara all'altezza dei miglori. Un vero peccato. RABBIOSO

 

HAMILTON - voto 5: è il grande perdente di questa domenica austriaca. Mai capace di lottare per la vittoria, per una volta torna sulla terra. Si accontenta della seconda posizione e del punto bonus per il giro veloce. Tra una settimana serve una risposta. E intanto Verstappen se ne va in classifica. BASTONATO

 

BOTTAS - voto 5: prende paga come sempre da Verstappen ed Hamilton, rischia nel inale quando è costretto a difendersi dal ritorno di Perez. Paga anche quell'assurda penalità presa venerdì per il testacoda durante il tentativo di pit stop. Ma ormai ha il morale sotto le scarpe. RASSEGNATO

 

RUSSELL - voto 5: l'inglese lotta in zona punti, con una Williams che è lontana parente di quella gloriosa di una ventina di anni fa. Viene fermato sul più bello da noie idrauliche. Però ormai è pronto per la Mercedes. SFORTUNATO

 

MERCEDES - voto 5: un weekend nero, nerissimo. E' vero, un secondo e un terzo posto non sono comunque da buttare via, ma il sorpasso di Verstappen e delal Red Bull ora è evidente. Serve una sterzata netta già domenica prossima o il Mondiale è andato. IN CRISI

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Giugno 2021, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA