Binotto: «Fiero di portare avanti il sogno di Enzo Ferrari»

Binotto: «Fiero di portare avanti il sogno di Enzo Ferrari»

«Sono orgoglioso di lavorare in questo team per portare avanti il sogno di Enzo Ferrari». Così il nuovo team principal di Maranello Mattia Binotto, durante la cerimonia di lancio della nuova Rossa da F1. Un incarico che vive «con orgoglio, sentendo il dovere di perseverare la tradizione della scuderia e del nostro fondatore. Questa è la nostra missione»

«Evoluzione, non rivoluzione». Questa la parola d'ordine che accompagna la nuova Ferrari SF90, la prima firmata da Mattia Binotto con il ruolo di team principal. «I principi sono rimasti invariati, ma ci siamo spinti su ogni dettaglio, cercando di andare oltre il limite fisico e naturale della vettura». L'elemento più difficile da gestire, per Binotto, sarà l'aerodinamica, anche per i nuovi regolamenti. «Sarà la chiave», conferma Binotto in conferenza stampa, spiegando che la nuova monoposto è «più magra, con un look più stretto» e che l'obiettivo è quello di «continuare a migliorare lo sviluppo step by step, con un processo continuo di apprendimento e di crescita». Il team principal si è detto fiducioso: «Io non sono il giocatore che scende in campo per fare gol, ma devo mettere tutti nelle condizioni di fare il meglio. Al momento non c'è un elemento particolarmente critico. Siamo convinti di quello che abbiamo fatto». Anche il nuovo colore, un rosso più opaco e scuro, risponde a esigenze tecniche e non estetiche: «Fondamentalmente così la macchina pesa meno», dice Binotto.

Venerdì 15 Febbraio 2019, 16:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA