Vitesse-Roma 0-1, le pagelle: Oliveira show, Niles da incubo

Vitesse-Roma 0-1, le pagelle: Oliveira show, Niles da incubo

di Francesco Balzani

RUI PATRICIO 6 Un miracolo su Openda e due uscite provvidenziali. Rischia di rovinare tutto con una Donnarummata di piede

MANCINI 5,5 Fatica a impostare su campi pregiati, figuriamoci su questo. Tanti errori, a volte coperti col carattere. Poi becca l’immancabile ammonizione sotto diffida

KUMBULLA 6,5 Di testa non lo batte nessuno. Del terzetto è quello che soffre meno le incursioni del primo tempo

IBANEZ 6 Openda gli sbuca spesso alle spalle. Continua a combattere, anche in area avversaria

MAITLAND-NILES 4,5 Mai più Niles. Nel senso che difficilmente lo ritroveremo. Altra gara dai tratti horror per l’inglese che copre male e non spinge mai (1’st Karsdorp 6: ci voleva poco per far meglio)

VERETOUT 5,5 Quaranta minuti di vuoto: in copertura, in inserimento, in appoggio. Ha un sussulto sul finale del primo tempo. Ma non basta (1’st Cristante : porta serenità davanti alla difesa)

OLIVEIRA 6,5 Tutto in una notte: quaranta minuti di eccessiva delicatezza, poi arriva la girata che cambia il destino degli ottavi e infine il doppio giallo che lascia la Roma in 10.

VINA 5 Un giallo dopo 7 minuti e tanti sali scendi sballati. Altra bocciatura per lui (1’st El Shaarawy 6,5: tutto un altro piglio, regala coraggio)

MKHITARYAN 6 Regia complicata per uno dai piedi delicati come lui. Ci prova lo stesso, riuscendoci a sprazzi (42’st Smalling sv)

ZANIOLO 6 Lotta ed entra nel gol di Oliveira. Ci si aspettava di più? Sì. Cento (presenze) senza lode. (20’st Pellegrini 6: cerca di legare i reparti)

ABRAHAM 6 Ha due palle giocabili, e in entrambi i casi trova i guantoni di Houwen. Nel finale corre a dare una mano in difesa

MOURINHO 6 Un po’ di fortuna non guasta mai. Poi rimedia coi cambi a scelte rivedibili su un campo disastroso


Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Marzo 2022, 20:49

© RIPRODUZIONE RISERVATA