Il video della ragazza con il tagliaerba e i cori sessisti dei tifosi a Marassi scatena la bufera sui social: «E' violenza»

Il video della ragazza con il tagliaerba e i cori sessisti dei tifosi a Marassi scatena la bufera sui social: «E' violenza»

Il video della ragazza che a Marassi, con il tagliaerba sistema il campo di Genova, e che viene presa di mira dai tifosi interisti è diventato subito virale, e da due giorni vieni rilanciato su Twitter, Fb e Instagram. Cori che sono stati definiti sessisti e violenti da molti utenti sui social. E il polverone di polemiche che si è alzato non sembra avere fine.

 

Leggi anche > Google prende in giro Apple nel grande giorno dell'iPhone 13: «Io aspetterei Pixel 6»

 

Una ragazza impegnata nel suo lavoro, sul prato dello stadio di Genova poco prima dell'inizio dei Sampdoria-Inter non poteva immaginare che, suo malgrado, sarebbe diventata così «famosa». La scena di lei che tagliava il manto erboso di Marassi è bastata a far scattare il coro sessista degli ultras sugli spalti.

 

Il video riprende la ragazza intenta a lavorare, mentre la curva intona «Lascialo stare il tagliaerba, te la rasiamo noi». Un coro che ha indignato molti tifosi e molte tifose.

 

Il video  ha scatenato polemiche e critiche. «Poi vi offendete quando diciamo che siete malati e che siete un problema per la società», twitta una ragazza. «Questo gioco goliardico come lo chiamate voi uomini è violenza - scrive un'altra - siete un branco di decerebrati, sapere che tutto ciò succede nel 2021 fa ancora più schifo».

 

Qualcuno, ad onor del vero, ha una visione diversa: «Ma davvero c'è gente che polemizza per un coro da stadio?», osserva un ragazzo. E c'è anche chi prova a stemperare ironizzando: «Vuoi salire? Ti ho comprato un tagliaerba». 

 

Leggo ha deciso di non pubblicare il video in questione, per non dare ulteriore visibilità a immagini che ne hanno avuta sin troppa


Ultimo aggiornamento: Venerdì 17 Settembre 2021, 18:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA