Udinese-Juventus, le pagelle: Ronaldo decisivo. Per i padroni di casa il migliore è Molina

Video
di Alberto Mauro

PAGELLE UDINESE

Scuffet 5

Responsabilità sul secondo gol di Ronaldo

Becao 6

Lucido e sempre in posizione

Bonifazi 6

Prestazione matura

Nuytinck 6,5

Personalità e scelte di tempo vincenti, blocca Ronaldo per 80 minuti

Molina 7

Secondo gol consecutivo, una certezza

De Paul 6,5

Partita maiuscola, in parte rovinata dal fallo di mano in area che causa il rigore di Ronaldo

Walace 6,5

Tatticamente irrinunciabile

Arslan 6,5

Ottime letture, concreto

Stryger Larsen 6

Attento e bravo a limitare Cuadrado

Pereyra 6

Dinamico e fa soffrire la Juve tra le linee

Okaka 6

Lavoro sporco e sacrificio, fondamentale

Forestieri 5,5

Samir 5

Si fa scappare Ronaldo per il 2-1

Ouwejan ng

Gotti 6

Ottanta minuti da grande. Poi crolla nel finale
 

PAGELLE JUVE

Szczesny 5

Non impeccabile sul diagonale vincente di Molina

Danilo 5,5

Mette qualche pezza, si mantiene in linea di galleggiamento

De ligt 6

Uno dei pochi a salvarsi, qualche anticipo, prende bene posizione e svetta di testa

Bonucci 5,5

Soffre più di de Ligt, specie su Okaka, sbaglia molto in fase di impostazione

Alex Sandro 5

In netto ritardo sul gol dell’Udinese di Molina, male in fase difensiva, ma si sgancia più del solito

Cuadrado 5,5

Meno decisivo del solito, disinnescato dalla morsa Arslan - Stryger Larsen

McKennie 5

Parecchio in difficoltà su De Paul, si divora un gol di testa Bentancur 5 Giri bassi e parecchi errori di misura, poco incisivo

Bernardeschi 4

Disastroso

Dybala 5

Parte spesso palla al piede ma la perde sempre. Dialogo con Ronaldo inesistente. Si muove molto ma un solo tiro in porta

Ronaldo 7

Fuori dalla partita fino alla punizione deviata dal braccio di De Paul in area, freddo dal dischetto. E a un minuto dalla fine trova la doppietta della vittoria in apnea. Rete numero 99 in bianconero

Kulusevski 6

Morata 5,5

Rabiot 6,5

Assist al bacio per Ronaldo

Correia ng

Pirlo 5

Primo tempo inguardabile, fino all’80’ l’Udinese domina la Juve. Poi Ronaldo fa la differenza, e la Juve vola al secondo posto. Ma c’è ancora parecchio da lavorare.


Ultimo aggiornamento: Domenica 2 Maggio 2021, 20:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA