Trionfo Lazio, cori e caroselli da Ponte Milvio a Piazza del Popolo: «Chi non salta bianconero è»

Video
Da Ponte Milvio a Piazza del Popolo, è tripudio biancoceleste per le vie del centro di Roma dopo la vittoria della quinta Supercoppa italiana contro la Juventus a Riad. A Ponte Milvio, storico luogo di ritrovo laziale, sono circa un migliaio i tifosi biancocelesti che si sono ritrovati in piazza. Bandiere, clacson, petardi, fumogeni e cori per tutti. Traffico bloccato per diversi minuti, e c'è anche spazio per lo sfottò agli sconfitti: «Chi non salta è bianconero», quello più gettonato che la dice lunga sul salto di qualità della squadra di Inzaghi, che per la seconda volta in due settimane è riuscita nell'impresa di battere i campioni d'Italia e in campionato viaggia a poche lunghezze di distanza dalla coppia di testa Juve-Inter. La festa continuerà per tutta la notte fino alle prime luci dell'alba, molti tifosi si sono dati appuntamento all'aeroporto di Fiumicino per accogliere Lulic e compagni in arrivo alle 5 del mattino circa in compagnia del trofeo.
Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Dicembre 2019, 23:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA