Totti che show con Vieri: «A Ventola mettevo il dentifricio in bocca. Tonali? Voglio prenderlo»

video
di Gianluca Lengua
È ancora una volta show tra Francesco Totti e Christian Vieri. Durante un live in tarda notte su Instagram i due attaccanti hanno fatto divertire il pubblico con battute e aneddoti. C’è stato anche il tempo, però, di parlare del nuovo lavoro di Totti che ha aperto una società di consulenza per calciatori: «Tonali è il più forte di tutti nel suo ruolo. In tutto e per tutto cercherò di prenderlo. Se lui è sveglio viene subito da me, se dorme in piedi….Penso che andrà via dal Brescia, dipende anche dal campionato e dal mercato», ha detto l’ex capitano della Roma che l’obiettivo di portare il centrocampista nella sua scuderia. Vieri ha domandato a Totti anche cosa pensa di Cengiz Under: «Ne parlano pochissimo, ma è forte fisicamente, è furbo, ha la tigna ed è un turco bello cattivo. Under è un giocatore top, se lui capisse un po’ di cose diventerebbe veramente forte. È un giocatore che ancora non si è espresso al massimo, è giovane, calcia da fermo. Ha una botta micidiale tipo Recoba». 

Ma a divertire gli utenti sono i racconti di alcuni aneddoti di Totti quando ancora era alle prime armi: «Ventola russava e mi chiedeva di dormire con me. Certe ronfate, mi dava la buonanotte e dopo tre secondi ronfava. Allora prendevo il dentifricio e gli mettevo di tutto in bocca, poi stavamo per discutere perché non l’ha presa bene».
Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Maggio 2020, 10:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA