Sorteggi Champions ed Europa League, italiane fortunate (ma non tutte)
Le avversarie di Juve, Napoli, Atalanta, Inter e Roma

Sorteggi Champions League e Europa League in diretta. A Nyon presso la sede dell'Uefa si è tenuto il sorteggio degli ottavi di finale di Champions e sta per iniziare quello di Europa League: sorteggio che vedrà interessante tre squadre italiane su quattro (solo l'Inter non è riuscita a qualificarsi, retrocedendo in Europa League), ovvero Juventus, Napoli e Atalanta nella competizione più prestigiosa, mentre in Europa League, dopo l'eliminazione del Torino ai preliminari e quella della Lazio ai gironi, sono 'sopravvissute' la Roma e la stessa Inter.

TUTTE LE POSSIBILI AVVERSARIE


Milioni di tifosi bianconeri, azzurri e nerazzurri erano in attesa di conoscere quale sarà la loro avversaria. Sorteggio fortunato per la Juventus e l'Atalanta, che affronteranno rispettivamente il Lione e il Valencia, mentre il momento negativo del Napoli continua con un pizzico di sfortuna: la squadra di Gattuso pesca il Barcellona. In Europa League invece l'Inter di Antonio Conte pesca i bulgari del Ludogorets, mentre la Roma di Fonseca affronterà i belgi del Gent.
 
 

GLI OTTAVI DI FINALE DI CHAMPIONS

1) Borussia Dortmund - Paris Saint-Germain
2) Real Madrid - Manchester City
3) ATALANTA - Valencia
4) Atletico Madrid - Liverpool
5) Chelsea - Bayern Monaco
6) Lione - JUVENTUS
7) Tottenham - Lipsia
8) NAPOLI - Barcellona
I SEDICESIMI DI FINALE DI EUROPA LEAGUE
1) Wolverhampton - Espanyol
2) Sporting Lisbona - Istanbul Basaksehir
3) Getafe - Ajax
4) Bayer Leverkusen - Porto
5) Copenaghen - Celtic Glasgow
6) Apoel Nicosia - Basilea
7) Cluj - Siviglia
8) Olympiacos - Arsenal
9) AZ Alkmaar - Lask
10) Bruges - Manchester United
11) Ludogorets - INTER
12) Eintracht Francoforte - Salisburgo
13) Shakhtar Donetsk - Benfica
14) Wolfsburg - Malmoe
15) ROMA - Gent
16) Glasgow Rangers - Braga
GATTUSO: SENZA PAURA «Una grande squadra, una grande sfida, due gare affascinanti. Le affronteremo senza paura». Rino Gattuso, neo tecnico del Napoli, commenta così - sul profilo ufficiale Twitter del club partenopeo - il difficile incrocio con il Barcellona agli ottavi di finale di Champions.
NEDVED, 'SORTEGGIO? NON POSSIAMO LAMENTARCI' «Non ci dobbiamo lamentare. Però è sempre difficile, se non arrivi in forma a febbraio e marzo non passi il turno questo è garantito». Sono le parole del vicepresidente della Juventus, Pavel Nedved, dopo il sorteggio benevolo nell'urna di Nyon che ha assegnato ai bianconeri il Lione.
Sull'ipotesi di vedere il tridente Dybala-Cristiano Ronaldo-Higuain contro i francesi il dirigente bianconero, ai microfoni di Sky Sport aggiunge: «È un piacere vederli giocare insieme, poi deciderà il mister a seconda dello stato di forma». «La Champions non deve essere un'ossessione, ma un obiettivo completo. Ci sentiamo dei competitor. CR7? Non si può mettere in discussione uno così», conclude.
PERCASSI: PER NOI E' ORGOGLIO «Per noi questo sorteggio è una cosa eccezionale, diciamo che poteva andarci peggio». Così il presidente dell'Atalanta Antonio Percassi dopo l'urna di Nyon ha abbinato il Valencia ai bergamaschi per gli ottavi di Champions. «Per noi avere rapporti con club di questo livello è motivo d'orgoglio - ha detto a Sky il n.1 dei nerazzurri di Bergamo -. Siamo andati all'Università, abbiamo perso le prime tre gare e poi abbiamo imparato e ci siamo rifatti. Ora proviamo a spingerci ancora oltre. Sfida con il Liverpool ai quarti? Loro ci arrivano di sicuro, noi ce la giochiamo». Poi sul Valencia ha aggiunto: «Nella mia classifica ideale c'era il Valencia, devo essere onesto. Anche se si tratta sempre di un avversario tosto».
 

Lunedì 16 Dicembre 2019, 11:48



© RIPRODUZIONE RISERVATA