Scandalo a luci rosse in Spagna, coinvolti Enrich e Luna dell'Eibar. Il video fa il giro del web, poi le scuse dei due calciatori

Scandalo a luci rosse in Spagna, coinvolti due giocatori dell'Eibar. Il video fa il giro del web, poi le scuse dei due

Nuovo scandalo a luci rosse nel mondo del calcio in Spagna, dove la diffusione di una video di chiaro contenuto sessuale che coinvolge una giovane donna e due giocatori dell'Eibar, club della Liga, ha suscitato una tempesta di reazioni polemiche. La donna, che, secondo El Mundo, nelle immagini chiede di non essere filmata dai partner, ha sporto denuncia alla polizia per «danno di immagine». I due calciatori, Sergi Enrich e Antonio Luna, 25 e 26 anni, hanno chiesto scusa alla giovane, al club ed alla città di Eibar. Le immagini hanno rilevato in una nota mostrano «un atto privato e intimo fra adulti consenzienti». I due calciatori hanno affermato di non essere responsabili della diffusione del video su internet. L'allenatore del club ha reagito allo scandalo decidendo di non fare giocare i due protagonisti della sex-tape nella partita amichevole di oggi con il Leganes.
 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 6 Ottobre 2016, 20:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA