Sassuolo-Milan 0-0, le pagelle: Leao ci prova, Maignan paratutto

I voti della squadra di Pioli dopo il pari in trasferta col Sassuolo

Sassuolo-Milan 0-0, le pagelle: Leao ci prova, Maignan paratutto

di Luca Uccello

MAIGNAN 8

Una parata che vale tanto. Primo rigore parato in Serie A con chiaro errore dagli undici metri di Domenico Berardi che si fa ipnotizzare da Mike. Sempre più decisivo…

FLORENZI 5

Il rigore è anche suo. Un errore, e non il solo a dire il vero, che gli costa la sufficienza. Lascia il Milan in dieci per un problema muscolare nel ricco recupero del Mapei...

KJAER 6

Pinamonti, Berardi e poi Defrel non fanno niente per disturbarlo. Partita semplice la sua fino a quando non ha sentito un pizzichino e ha preferito salutare… (80’ Kalulu ng)

TOMORI 6

Quando può va a cercare fortuna anche nell’altra area di rigore. Tutto facile anche per lui contro questo Sassuolo

THEO HERNANDEZ 6

Spinge tantissimo e rischia tantissimo. Anche un doppio giallo…

BENNACER 6

Si mette davanti alla difesa e tocca palloni su palloni. Questa volta nessuna giocata vincente. Non è sempre domenica…

POBEGA 5

Poco più di un tempo in campo senza mai accendere la luce. Pioli non può far altro che richiamarlo in panchina e rimettere in piedi il centrocampo titolare (57’ Tonali 5,5: Prova a mettere ordine e qualche idea. Non ci riesce sempre…)

SAELEMAEKERS 5

Alexis come Alessandro fa fallo su Kyriakopoulos. Un fallo che poteva costare carissimo. Poi i soliti errori compreso il cartellino giallo… (57’ Messias 6: più vivo, più propositivo, più tutto…)

BRAHIM DIAZ 5

Torna titolare, prova a essere pericoloso ma non ci riesce praticamente mai. Cambio obbligatorio (57’ De Ketelaere 6: Non riesce a lasciare il segno ma ogni volta che tocca il pallone dà l'impressione di poter creare qualcosa)

RAFAEL LEAO 6,5

Quando innesca la quinta e parte è imprendibile per tutto il Sassuolo, non solo per Toijan. Peccato per la mira…

GIROUD 5

Il ritorno a Reggio Emilio è diverso da quello vincente di maggio. Completamente diverso…

(73’ Adli 6: la classe c’è e si vede sempre. Ma senza continuità non è facile riuscire a fare la differenza)

PIOLI 5,5

A Reggio Emilia dove il suo Milan è diventato campione d’Italia non va oltre uno zero a zero senza nessuna grande occasione. Testa al derby? Possibile, ma i pareggi lontano da San Siro salgono a quota due...


Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Agosto 2022, 23:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA