Sampdoria-Milan 1-2, le pagelle: Giroud decisivo, serata senza voglia di Leao

Sampdoria-Milan 1-2, le pagelle: Giroud decisivo, serata senza voglia di Leao

di Luca Uccello

Il Milan vince 2-1 a Marassi contro la Sampdoria: decisivi i gol di Messias nel primo tempo e il rigore di Giroud nella ripresa. Espulso Leao.

LE PAGELLE DEI ROSSONERI

MAIGNAN 5

La traversa lo salva una volta, il palo una seconda volta. Sulla testata di Djuricic non è esente da qualche colpa…

CALABRIA 5

Si perde Djuricic e Tonali nell’occasione non lo aiuta molto

KJAER 6

Lotta e si spintona tutta la notte con Caputo. Tutto più facile con Quagliarella

KALULU 5,5

Non perfetto. E non è la prima volta in questo inizio di stagione.

THEO HERNANDEZ 6

Quando parte non lo prende nessuno. E pensare che a Genova gioca con il freno a mano tirato…

TONALI 6

Forse avrà festeggiato troppo per il rinnovo con adeguamento di contratto fino al 2027…

POBEGA 5

Fatica ancora a far parte di questo Milan (33’ st Vranckx 6: il ragazzo dimostra di saperci fare...)

MESSIAS 6

Audero lo aiuta ma il suo piattone non perdona. Esce perché il Milan deve prima difendere, poi attaccare (13’ st Tomori 6: serve un guerriero e lui la parte la interpreta sempre con grande bravura)

DE KETELAERE 6

Rete annullata a parte sembra essere più vivo, più dentro questo Milan. Prova ad andare via qualche volta di classe. Non ci riesce ma il ragazzo dimostra di volersi prendere le proprie responsabilità. Esce con le pile scariche (25’ st Bennacer 6: prova a mettere ordine e ci riesce pure)

RAFAEL LEAO 5

Serata senza tanta grande voglia di sbattersi. Diciamola tutta. Fatica a rientrare e questo non piace nemmeno a Pioli. Prende due gialli e un rosso che costringe il Milan a soffrire per un tempo in dieci..

GIROUD 6,5

Fallo su Ferrari? No fuorigioco. Per Fabbri, con l’intervento del Var, non ci sono dubbi. Per Pioli tantissimi. Si rifà dagli undici metri dopo averci provato in mille altri modi di buttarla dentro

PIOLI 6

Bisognava vincere e ci riesce. Ma quanta fatica. Forse troppa contro la Sampdoria di Giampaolo. Ma in dieci per un tempo intero la squadra ha dimostrato di avere un grande cuore, un perfetto equilibrio e forza mentale. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Settembre 2022, 23:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA