Samp-Lazio 3-0: Ranieri senza pietà, Inzaghi alla seconda sconfitta in campionato
di Giuseppe Mustica

Samp-Lazio 3-0: Ranieri senza pietà, Inzaghi alla seconda sconfitta in campionato

I campanelli d'allarme adesso suonano. Seconda sconfitta in campionato per la Lazio e quattro punti in classifica dopo altrettante partite. La Sampdoria di Claudio Ranieri banchetta sulla squadra di Inzaghi priva di troppi elementi per poter fare una gara diversa. La giustificazione potrebbe essere la Champions, così sognata e così vicina da non poterci pensare, ma se i presupposti sono questi allora martedì sera con il Borussia Dortmund sarà veramente difficile. La Lazio non è mai stata in partita. E la Samp ha avuto vita facile nel conquistare una vittoria giusta anche nel risultato finale. Decidono Quagliarella, Augello e Damsgaard: gli ultimi due al primo gol assoluto in serie A. 

 

48'st Finisce così. Samp vittoriosa con merito. 

46'st Reina in panchina chiama Quagliarella:"Dì di non fare queste cose", in maniera più colorita. Dito puntato sulla leziosità di Keita. 

45'st Saranno 3 i minuti di recupero. Tra gli "olè" dei tifosi della Sampdoria. 

42'st Adesso c'è il possesso palla della Samp. Che non vede l'ora di festeggiare una vittoria meritatissima. 

40'st La conclusione di Luis Alberto dal limite dell'area rispecchia perfettamente il momento della Lazio. Il tiro dello spagnolo si perde sul fondo senza nessuna possibilità d'impensierire Audero. 

39'st Partita ormai in cassaforte per la Sampdoria. La squadra di Inzaghi ormai non ha nemmeno più la forza di cercare di rientrare, in qualche modo, in partita. 

38'st Doppia parata miracolosa di Strakosha, prima su Damsgaard e poi sulla respinta di Keita. 

36'st Scontro tra Strakosha e Keita, con il neontrato che rimane per qualche secondo a terra. Poi si rialza e c'è l'abbraccio con l'ex compagno di squadra. 

34'st Entra anche Keita in campo. Al ritorno in Italia dopo l'esperienza al Monaco. 

30'st Inzaghi pensa già al Borussia Dortmund: fuori Leiva dentro Cataldi.

29'st GOL SAMPDORIA: Anche il classe 2000 Damsgaard trova la prima rete del campionato. Tira Quagliarella, Strakosha respinge, Verre è il più lesto sulla ribattuta e serve l'accorrente Damsgaard che, in equilibrio precario, trova la rete che chiude la partita. 

28'st Milinkovic dal limite dopoo la sponda di Muriqi. Palla che si perde fuori d'un soffio. Alla Lazio serve l'epiodio per poterla riaprire. 

27'st L'impatto di Marusic sulla partita è stato praticamente nullo fino al momento. Meglio Fares, a sinistra, che alemno ha toccato qualche pallone.

25'st La migliore occasione di tutta la partita per la Lazio. Azione partita da destra con Muriqi che serve di prima intenzione Correa: controllo a seguire e diagonale che sfiora il palo ad Audero battuto. 

24'st Lenta e prevedibile la punizione di Leiva. Audero legge la traiettoria, esce e fa ripartire velocemente l'azione della Samp. 

23'st Damsgaard in campo per Ranieri. Gli fa posto Jankto. 

22'st Respinto da Yoshida il destro di Correa dal limite dell'area. 

20'st La Lazio prova lo schema, cercando Fares pronto a inserirsi a sinistra. Ma nulla di fatto, Candreva capisce tutto e chiude sull'esterno. 

19'st Ammonizione per Thorsby. Punizione da buona posizione per la Lazio.

18'st Ranieri "telecomanda" la sua squadra. Chiede massima attenzione ai suoi. 

16'st La Lazio ha sì cambiato l'atteggiamento e aumentato il ritmo, ma di occasioni per riaprire la partita ancora non ne ha create. 

15'st Vavro e Muriqi in campo per Inzaghi. Fuori Caicedo e Hoedt. 

12'st Primi cambi anche per Ranieri: fuori Ramirez, dentro Verre. Mentre Silva prende il posto di Ekdal. 

9'st C'era fallo su Milinkovic, che aveva anticipato Tonelli. Ma Orsato inverte la chiamata e assegna la punizione alla Samp.

7'st Si fanno sentire i mille di Marassi, che capiscono il momento un po' così degli uomini di Ranieri e cercano di aiutarli.

6'st Inserimento di Lucas Leiva palla al piede. Tonelli è bravo e d'eperienza sbilancia il centrocampista. 

5'st Ancora angolo per i biancocelesti. Luis Alberto però non è preciso e il pallone arriva in bocca ad Audero.

4'st Scambio nello stretto tra Caicedo e Luis Alberto, ma Audero è attento ed esce prontamente sull'inserimento del centrocampista. La Lazio è entrata in campo con un piglio diverso rispetto a quanto visto nel primo tempo. 

2'st Nulla di fatto. Correa arriva bene sulla palla ma non centra lo specchio della porta. 

2'st Angolo per la Lazio. Prima proiezione offensiva per Marusic che arriva sul fondo. La Lazio cerca subito di riaprirla. 

1'st Entrano Fares e Marusic. Escono Parolo e Anderson. Inzaghi cambia gli esterni. 

Si riscaldano Marusic e Muriqi. Inzaghi probabilmente li manderà in campo dal 1' del secondo tempo. Sarebbe il debutto assoluto per l'attaccante del Kosovo arrivato nel corso del mercato estivo. C'è anche Fares.

45'pt Fine primo tempo. Lazio sotto meritatamente.

43'pt Lazio vicina a riaprirla con Caicedo, abile a girarsi dentro l'area e a cercare di destro il secondo palo. La palla però si perde fuori di un soffio. 

41'pt GOL SAMPDORIA: Primo gol in serie A per Augello: angolo per la Samp, la palla schizza fuori dall'area di rigore e arriva sui piedi del difensore che, tutto solo, col sinistro di prima intenzione, manda alle spalle di Strakosha. 

37'pt La squadra di Inzaghi ha accusato il colpo. Non ci sono reazioni al momento dell'11 biancoceleste. Anzi, è la Samp, galvanizzata dal gol, a cercare di mettere un'ipoteca al match. 

33'pt GOL SAMPDORIA: Quagliarella, dimenticato dalla difesa laziale, porta avanti i padroni di casa. Alla prima vera occasione passa la formazione di Ranieri. Crosso delizioso di Augello, sul quale l'attaccante campano si è fatto trovare pronto. 

 

 

30'pt Pesano le assenze per Inzaghi. Soprattutto a destra, dove Parolo, ovviamente adattato, non riesce mai a rendersi pericoloso. Lì di solito c'è la spinta di Lazzari. 

27'pt Partita equilibrata in questa prima parte. Poche le occasioni da rete. La migliore è capitata sui piedi di Correa. 

25'pt Scivola nel momento della conclusione Luis Alberto. E azione che sfuma per la Lazio. 

20'pt Lazio altissima e in pressione in questo momento. La Samp non trova spazio e perde palla con Candreva. Dopo l'avvio fortissimo della squadra di Ranieri, adesso sono gli uomini di Inzaghi a cominciare a venir fuori. 

18'pt Prima occasione per la Lazio: Correa arriva davanti ad Audero, ma Tonelli chiude sull'argentino proprio prima della possibile conclusione. 

11'pt Dopo i ritmi infernali dei primi minuti, la partita inizia a farsi tattica. Ma rimane accesa, soprattutto sotto l'aspetto fisico in mezzo al campo. Arriva anche il primo cartellino della partita: è Parolo che finisce tra i cattivi. 

6'pt Proteste Samp per un tocco di mano fuori area, di Anderson. Orsato però fa proseguire.

5'pt Partita fisica. Contrasti ruvidi in mezzo al campo. La posta in palio è alta per entrambe.

3' Prima conclusione della partita. È di Ekdal, ma il suo tiro è alto.

2'pt La squadra di Ranieri è subito aggressiva. Pressing alto alla ricerca immediata della palla. 

1'pt Partiti, per la Samp il primo possesso.

Tutto pronto a Genova per Samp-Lazio. 

Tre giorni dal ritorno in Champions League. Ma prima c'è la Sampdoria di Ranieri. La Lazio scende in campo alle 18 al Ferraris ma la testa, probabilmente, è già al Borussia Dortmund. Inzaghi in conferenza stampa ha negato la cosa, ma è evidente che l'attesa è tanta per sentire nuovamente le note della massima competizione europea. Ma quello di oggi, per i biancocelesti, non sarà un impegno facile. Anzi, tutt'altro, non solo per la qualità dei blucerchiati ma anche per le assenze di Inzaghi: una su tutte quella di Immobile, squalificato. Al fianco di Correa, sulla prima linea, ci sarà Caicedo. Poi ci si affiderà nuovamente a Milinkovic-Savic, che anche in Nazionale ha fatto la differenza. Debutto per Hoedt nella consueta linea difensiva a 3 di Simone. 

DOVE VEDERLA: La partita sarà trasmessa, a partire dalle 18, su Sky Sport (canale 253).

FORMAZIONI UFFICIALI

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; Candreva, Jankto, Ekdal, Thorsby; Ramirez, Quagliarella. All.: Ranieri.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Hoedt; Parolo, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Anderson; Correa, Caicedo. All. Inzaghi.

ARBITRO: Orsato di Schio. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Ottobre 2020, 08:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA