Ronaldo, la sorella negazionista: «Il Covid? Una frode». Poi se la prende con i giornali

Ronaldo, la sorella negazionista: «Il Covid? Una frode». Poi se la prende con i giornali

Dopo la positività di Cristiano Ronaldo al Covid, non bastasse il ritorno dell’ex pallone d’oro in Italia a bordo di un’aeroambulanza, ad aggiungere pepe alla questione ci pensa la sorella Katia Aveiro. In alcune stories su Instagram, la sorella di CR7 ha definito una frode mai vista la pandemia di coronavirus.

 

Leggi anche > Ronaldo positivo al Covid, ma niente quarantena in Portogallo: è già tornato a Torino

 

Nel suo post la donna usa parole forti per esprimere la sua opinione al riguardo: «Se deve essere Cristiano Ronaldo a svegliare il mondo, allora quest’uomo è un messaggero di Dio - scrive Katia - Oggi migliaia di persone credono tanto in questa pandemia, nei test e nelle misure prese, come meLa più grande frode che io abbia mai visto da quando sono nata. C’è una frase che ho letto e alla quale faccio un plauso: Basta con questo mondo di fantocci, aprite gli occhi per favore».

 

Le sue parole non sono passate inosservate e la sorella di Ronaldo, in una story successiva, mostra gli insulti ricevuti in privato da un utente su Instagram, che la accusava di sottovalutare il virus e le augurava il peggio. Poi attacca i giornali portoghesi, rei di aver frainteso le sue parole solo «per avere più visualizzazioni», ma in un’ultimo post rincara la dose: «Posso avere la mia opinione o non posso pensarla come mi pare?»


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Ottobre 2020, 23:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA