Ronaldo mania, venduta una maglia al minuto. E il primo autografo è per una bimba

Ronaldo mania, venduta una maglia al minuto. E il primo autografo è per una bimba

MILANO  - Un lungo serpente di gente si snoda fuori dallo Juventus Store di corso Europa a Milano, fin dall'apertura del negozio alle 10 di questa mattina. La «Cristiano Ronaldo Mania» è scoppiata anche in pieno centro di Milano, culla di Inter e Milan. A pochi passi i negozi dei due club milanesi sono desolanti: quello del Milan è stato riaperto il 6 luglio dopo i lavori di ristrutturazione è vuoto, poche persone invece entrano in quello dell'Inter.

Ronaldo alla Juve, gli operai Fiat scioperano: «A lui i milioni, a noi i calci nei cog...»

Allo Juventus Store invece le persone, ordinatamente in fila, aspettano il proprio turno per acquistare la nuova maglia di Cristiano Ronaldo, sciorinata in vetrina con la numero 7 sulla schiena. La coda procede un pò a rilento perché, per l'incredibile assalto al negozio, stanno finendo le patch e le lettere 'ò da attaccare alle maglie: stanno arrivando di corsa da Abbiategrasso. Alla folla che si accalca fuori dalle Juventus Store, si aggiungono i curiosi. Un tifoso dell'Inter cerca di pungere («è arrivata la maglia di Orsato?»), ma strappa solo risate dagli storici rivali. Troppa l'euforia per cedere alla polemica.

 

Ed è una bambina la prima tifosa a indossare la maglia della Juventus di Ronaldo autografata da CR7. Ospite dello stesso resort in Grecia, dove sta concludendo le proprie vacanze il fuoriclasse portoghese, la bimba - come documenta il profilo Instagram dello stessa residenza - è riuscita ad avvicinare il Cristiano Ronaldo e ha poi posato vicina a una piscina con il prezioso indumento.
 
Ultimo aggiornamento: 17:36


© RIPRODUZIONE RISERVATA