Roma, ufficiale il rinnovo di Henrikh Mkhitaryan: l'armeno resta in giallorosso un'altra stagione

Roma, ufficiale il rinnovo di Henrikh Mkhitaryan: l'armeno resta in giallorosso un'altra stagione

Fine della prima telenovela di mercato per la nuova Roma. Ufficiale il rinnovo di Henrikh Mkhitaryan. L'attaccante armeno, 32 anni, resterà in giallorosso per un'altra stagione.

 

Leggi anche > Carlo Ancelotti verso il Real Madrid, la stampa spagnola: «Annuncio imminente»

 

Un thriller dal lieto fine, quello di Henrikh Mkhitaryan: il numero 77 giallorosso aveva tempo fino alla mezzanotte di ieri per comunicare la propria disponibilità al rinnovo con la Roma. Un'apertura giunta in extremis, fino all'annuncio ufficiale del club giallorosso, giunto pochi minuti fa. Il nuovo contratto scadrà nel giugno 2022. Il rinnovo dell'armeno coi giallorossi era messo in dubbio proprio dall'arrivo di José Mourinho: l'attaccante ed il tecnico portoghese avevano avuto dei dissidi durante l'esperienza vissuta al Manchester United e per quel motivo Mkhitaryan si era trasferito all'Arsenal, dove aveva giocato per una stagione, prima di trasferirsi alla Roma nell'estate del 2019.

 

 

 

 

Henrikh Mkhitaryan, che nell'ultima stagione ha realizzato 14 reti e 13 assist, ha dichiarato: «In questi due anni la Roma mi ha conquistato, come squadra e come città, grazie all’incredibile passione dei tifosi. L’ambizione della società è molto alta e sono davvero orgoglioso di poter dare il mio contributo per affrontare le sfide che ci aspettano nella prossima stagione. Daje Roma!». L'armeno guadagnerà 4 milioni di euro, più eventuali bonus.

 

 

 

 

Il gm dell'area sportiva della Roma, Tiago Pinto, ha spiegato: «Siamo felici che Mkhitaryan abbia deciso di proseguire la sua esperienza alla RomaCome ha già dimostrato in campo, le sue qualità saranno molto importanti per aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi nella prossima stagione».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 2 Giugno 2021, 07:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA