Pagelle di Roma-Napoli 0-2: Pau Lopez un disastro, male la fidesa. E Dzeko non incide mai
di Francesco Balzani

Pagelle di Roma-Napoli 0-2: Pau Lopez un disastro, male la fidesa. E Dzeko non incide mai

Inguardabile Roma  nel primo tempo, non sono giustificazioni la stanchezza dell'Europa League e gli infortuni. Troppo netto il divario tecnico con il Napoli, la Champions così diventa una chimera.

 

PAU LOPEZ 4
Schegge di paura. Prende un gol sul suo palo ed è impacciato sul raddoppio. Coi piedi poi crollano i like
MANCINI 5,5
Svagato. L’autobus lo aspetta per le prime due fermate, poi avanza e lui si perde in vani tentativi di rincorsa (38’st Kumbulla ng)
CRISTANTE 5
La mutazione a difensore è completata ma non è perfetta. Si perde Mertens sul raddoppio e spreca tanti palloni in costruzione. Davanti prova una bella mezza girata
IBANEZ 4
Si fa squalificare, provoca la punizione-gol e si guarda Politano in occasione dello 0-2. Confuso, come quasi sempre nei big match. Ennesima notte di taranta
KARSDORP 5,5
Si ritrova in quasi tutte le situazioni difensive pericolose. A volte se la cava con bravura, a volte con fortuna, a volte non se la cava affatto 
PELLEGRINI 5,5
Un ruolo che non gli appartiene più. Resta a metà del guado tra il pressing di Zielinski e le legnate di Demme. Nella ripresa becca il palo dando segnali di vita
DIAWARA 5
Resta schiacciato e può solo cercare di gettare la rete per catturare i furetti del Napoli (22’st Villar 6: porta un po’ di coraggio e verticalità)
SPINAZZOLA 5
Con Politano poteva scambiarsi maglia e armadietto. Il duello di ieri sera è stravinto dall’ala del Napoli che gli fa rimbombare nelle orecchie una playlist metal
PEDRO 4,5
E’ fuori forma, stanco e fuori dagli schemi. Perché insistere? Koulibaly se lo divora. (22’st Perez 5: inoffensivo)
EL SHAARAWY 4,5
Prima serata in frac per il Faraone ma c’è troppa eleganza e poca cattiveria. Pessimo il dialogo coi compagni di reparto, mai pericoloso al tiro
DZEKO 4,5
Resta sul ring e prova a farsi valere coi due centrali del Napoli. Ha poche occasioni per cercare il colpo vincente. Lavora solo di manovra. (22’st Mayoral 5: non mette nemmeno la manovra)
FONSECA 4
Solito copione e una lavata di testa da Gattuso che fa male come e più dell’andata. Segnali zero di crescita con le big e il treno Champions che si allontana


Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Marzo 2021, 23:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA