La Roma a Leicester stasera, le ultime notizie. Duemila giallorossi in città, allerta scontri

La Roma a Leicester stasera, le ultime notizie. Duemila giallorossi in città, allerta scontri

di Francesco Balzani

Aria di casa. Questo hanno respirato ieri sera Mourinho e mezza squadra titolare che in Inghilterra ci hanno giocato e vinto trofei. Stasera però è un’altra storia. Contro il Leicester la Roma si gioca una buona parte di accesso alla finale di Conference League. Si scende in campo alle 21, arbitra Del Cerro Grande. Lo stesso della semifinale d’Europa League dello scorso anno persa per 6-2 a pochi chilometri da Leicester. A Manchester.

Sulla formazione di Mourinho c’è poco da aggiungere. Il tecnico portoghese, salvo sorprese, confermerà l’undici vincente col Bodo ai quarti. Davanti a Rui Patricio il terzetto Mancini, Smalling e Ibanez. A centrocampo Mkhitaryan e Cristante (recuperato dopo i problemi alla schiena), ai lati Karsdorp e Zalewski. Trequarti con capitan Pellegrini alla terza semifinale europea, mai nessuno ne ha giocate tante nella storia romanista. In attacco la premiata coppia Zaniolo-Abraham. Per Nicolò saranno presenti diversi osservatori di club inglesi mentre Tammy sogna il primo gol contro il Leicester dopo diversi tentativi. Sanno come far male alle Foxes invece Smalling e Mkhitaryan autori di 3 gol e 4 assist complessivi negli anni di Manchester. 

Sono arrivati quasi tutti, intanto, i quasi duemila tifosi romanisti che stasera si faranno sentire al King Power Stadium. L’allerta delle forze dell’ordine è alta. Anche se non ci sono mai stati contatti tra sostenitori della Roma e quelli delle Foxes, c’è apprensione alla luce dei precedenti registrati oltremanica con le tifoserie italiane. L’ultimo episodio risale allo scorso settembre, in occasione del match di Europa League tra Leicester e Napoli: quella sera furono 12 gli arresti per gli incidenti.Ieri la squadra ha fatto visita alla statua commemorativa per l’ex presidente del Leicester Srivaddhanaprabha scomparso nel 2018 dopo la caduta del suo elicottero. Oggi giornata di studio video e poi via verso lo stadio quasi tutto esaurito.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Aprile 2022, 10:15

© RIPRODUZIONE RISERVATA