Roma-Leicester è sold-out: sul web spuntano biglietti anche a 400 euro. L'ira dei tifosi

Roma-Leicester è sold-out: sul web spuntano biglietti anche a 400 euro. L'ira dei tifosi

di Francesco Balzani

Roma-Leicester è sold-out, con tanto di ringraziamenti del club a una tifoseria che quest’anno riempie l’Olimpico una volta a settimana. Alcuni biglietti del prezioso match della semifinale di ritorno di Conference però sono ancora in vendita. Non sui canali ufficiali ovviamente, ma attraverso i bagarini virtuali.

Nella giornata di ieri, il sito web ufficiale della Roma è stato letteralmente preso d'assalto sia dai tifosi che con la priority potevano sfruttare importanti sconti sui biglietti sia con la vendita libera partita alle 15. Ci sono state attese infinite che hanno portato la coda fino a 130mila utenti connessi contemporaneamente per cercare di acquistare un tagliando per il match di Conference League. 

Molti tifosi giallorossi sono dunque rimasti senza biglietto per il tanto atteso evento non solo per il grande entusiasmo dell'ambiente ma anche per la presenza dei bagarini. Come si fa con il nome del biglietto? In rete esiste anche una guida per superare questa difficoltà. Su eBay e altri siti di vendita, ci sono tantissime aste che arrivano fino a 400 euro e sui social si è scatenata l'ira dei tifosi verso queste truffe denunciate su diversi canali.

Inoltre molti gruppi di tifosi della Curva Sud invitano la Roma a individuarli ed a prendere provvedimenti per i big match futuri, per far sì che fatti simili non accadano mai più. Dopo aver comunicato il sold-out per Roma-Leicester è arrivata anche una piccola precisazione sui canali social ufficiali giallorossi per la sfida di Conference League: «Il Club consiglia fortemente ai propri tifosi di evitare l’acquisto di biglietti su canali non ufficiali e non autorizzati».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Aprile 2022, 17:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA