Roma-Feyenoord, dopo i biglietti è anche caos voli. Allarme per l'ordine pubblico a Tirana
di Francesco Balzani

Roma-Feyenoord, dopo i biglietti è anche caos voli. Allarme per l'ordine pubblico a Tirana

Quattordici giorni prima, proprio quelli che bastano per non far scattare una penale a carico della compagnia aerea. Ieri molti tifosi della Roma hanno ricevuto una email da brividi in vista della finale di Conference col Feyenoord. Molti voli dall’Italia per Tirana, infatti, sono stati annullati senza troppe spiegazioni. Rimborso o nuova data le soluzioni. Peccato che la finale si giochi solo il 25 maggio.

 

Leggi anche > Roma, accolta la richiesta di anticipare la partita contro il Torino a venerdì

 

Così molti tifosi che hanno il biglietto della gara si ritrovano ora senza volo, costretti a cercarne un altro a prezzi ovviamente maggiorati. Il caos nel caos. Il pasticcio dell’Uefa sugli 8500 biglietti destinati all’89% a tifosi residenti in Albania ha generato un’ondata di lamentele sia a Roma che a Rotterdam. Da entrambe le città in molti sono pronti a partire anche senza il prezioso tagliando. Le autorità albanesi si aspettano almeno 50 mila persone in più rispetto alla capienza del piccolo stadio di Tirana. Un problema enorme di ordine pubblico visti anche i precedenti tra le due tifoserie e la voglia di molti tifosi di entrare lo stesso in uno stadio che peraltro non presenta barriera al proprio interno.

 

Dopo un primo sopralluogo, inoltre, si evidenziano carenze organizzative sia da un punto di vista di infrastrutture sia per quel che riguarda i percorsi per arrivare allo stadio da aereoporti e porti. Sì perché molti tifosi verranno in traghetto, compresi i gruppi storici. E chi è rimasto senza aereo starebbe provando anche le vie più estreme come quella di attraversare l’Adriatico con gommoni da Ancona a Durazzo. Insomma una Odissea causata dalla scarsa organizzazione della Federazione albanese ma anche dalla miopia dell’Uefa che ha scelto un impianto da 20 mila posti per una finale europea. Oggi ci sarà una ulteriore riunione tra Roma e Feyenoord per studiare il da farsi.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Maggio 2022, 11:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA