Roma, ecco Rui Patricio: ufficiale il nuovo portiere giallorosso

Video

Rui Patricio è un nuovo calciatore della Roma, ora è arrivata l'ufficialità. Con un comunicato stampa, infatti, la società giallorossa ha annunciato l'acquisto del nuovo portiere, che prenderà la maglia numero uno. «Il club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo, dal Wolverhampton Wanderers, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte di un corrispettivo fisso pari a 11,5 milioni di euro - iniziano dalla società capitolina -. L’accordo prevede altresì il riconoscimento di bonus variabili, condizionati al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi del club e alle prestazioni sportive del calciatore, con il quale è stato sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024». «Benvenuto in giallorosso!», concludono nella nota.

Roma, ufficiale l'acquisto di Rui Patricio

«Questo è un grande club, per me rappresenta una nuova sfida e sono entusiasta di poter aiutare questa squadra a raggiungere i suoi obiettivi - ha dichiarato Rui Patricio -. José Mourinho è uno dei più grandi allenatori al mondo e non vedo l’ora di iniziare a lavorare con lui e fare il meglio per aiutare la squadra».

Con la nazionale portoghese, Rui Patricio ha collezionato 97 presenze, laureandosi campione d’Europa nel 2016, diventandone anche il portiere con più presenze. La sua carriera è iniziata nello Sporting Clube de Portugal, successivamente si è trasferito in Premier League nel Wolverhampton nel 2018.

Domani in arrivo il calendario di Serie A. Una guida della nuova inedita stagione

«Rui Patricio vanta una storia di successi con la maglia della nazionale portoghese e una serie di stagioni in Premier League durante le quali ha confermato le sue qualità», ha commentato Tiago Pinto. «Nel dargli il benvenuto nel Club siamo certi che il nostro gruppo trarrà beneficio dall’arrivo di un portiere con una consolidata esperienza internazionale alle spalle», ha concluso il General Manager dell’area sportiva.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Luglio 2021, 22:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA