Inter, ecco Vidal: oggi visite e firma. Il cileno voluto fortemente da Conte
di Alessio Agnelli

Inter, ecco Vidal: oggi visite e firma. Il cileno voluto fortemente da Conte

Vidal a Milano: in giornata visite e firma con l’Inter di Conte. Finalmente, verrebbe da aggiungere, tenuto conto delle lungaggini, burocratiche e non (vedi Diego Godin, oggi a Cagliari per la stessa trafila con i sardi), che ne hanno ritardato l’arrivo, ma nelle prossime ore, completato l’iter d’ingresso tra Humanitas, Coni e sede, Arturo Vidal sarà un nuovo giocatore della Beneamata, come espressamente richiesto da Antonio Conte, mentore e primo sponsor del Guerriero cileno, per nuove battaglie in nerazzurro. 
Lo sbarco a Milano del 33enne di San Joaquìn è andato in scena poco dopo le 20,30 di ieri, allo scalo privato di Linate, con un jet proveniente dall’aeroporto El Prat di Barcellona. Già nelle prime ore di questa mattina, per l’ex blaugrana, le visite mediche con l’Inter. Prima all’Humanitas di Rozzano, sotto l’attenta supervisione del responsabile del settore sanitario nerazzurro, Piero Volpi. Poi al Centro Coni di via Piranesi, per l’idoneità sportiva su suolo italico. E, infine, in viale Liberazione, nel primo pomeriggio, per l’appuntamento con il nero su bianco con il club di Suning. Vidal firmerà un biennale, con opzione per una terza stagione, da 5 milioni più bonus il primo anno e da 6,5 più bonus il secondo. 
Al Barça nessun indennizzo per il cartellino del cileno dall’Inter, ma solo un ‘pagherò’ di un milione, al raggiungimento di obiettivi personali e di squadra. Quindi un semplice bonus e, di fatto, un colpo a parametro zero per Suning. Esattamente come Diego Godin per il Cagliari, dopo rescissione e buonuscita con i nerazzurri.
Anche per l’uruguagio in giornata visite e firma (su un triennale da 3,5 a stagione) coi sardi. Con posto ed armadietto (ad Appiano) libero per Vidal. Come Candreva, vicinissimo alla Samp (triennale da 1,6 a stagione, all’Inter 4 milioni cash) e in procinto di lasciare il suo a Matteo Darmian, già definito con il Parma (2,5 milioni) e d’accordo per un quadriennale da 2 milioni a stagione con Suning.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre 2020, 07:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA