Real-Barça, Piqué contestatissimo. Fischi, insulti e grida «Shakira! Shakira!»

Il Barcellona ha vinto il 'Clasico' amichevole, ma per Piqué non è stata una partita serena

Real-Barça, Piqué contestatissimo. Fischi, insulti e grida «Shakira! Shakira!»

Real Madrid-Barcellona non può essere mai una partita serena. Neanche se si tratta di un'amichevole precampionato disputata negli Stati Uniti. Per Gerard Piqué, poi, si è trasformata in un match difficile anche dal punto di vista ambientale.

Shakira e Piqué, rapporti tesi per la separazione: lei vuole portare i figli in Florida

 

 

Real-Barça, Piqué contestatissimo

Il 'Clasico' amichevole tra Real Madrid e Barcellona si è disputato ieri all'Allegiant Stadium di Paradise, nel Nevada. Ad assistervi, 60mila spettatori, tra cui alcuni decisamente rumorosi. E gran parte del pubblico, pur non parteggiando per nessuna delle due big spagnole, ha preso di mira Gerard Piqué, fresco di separazione da Shakira.

Shakira, l'offerta a Piqué per il divorzio è da non credere ma lui rifiuta: ecco cosa sta succedendo

Urla contro Piqué: «Shakira! Shakira!»

Il centrale difensivo del Barcellona, bandiera del club catalano, è stato oggetto di bordate di fischi e insulti a ogni minimo tocco di palla. Ma non solo. In diverse occasioni, al momento di toccare palla, si sentivano distintamente le urla del pubblico che inneggiavano alla sua (quasi) ex moglie.

Piqué insultato, Shakira inneggiata

Negli Stati Uniti, Gerard Piqué probabilmente non si immaginava un trattamento del genere. Che ricorda in parte quanto accadeva anni fa a Cristiano Ronaldo, preso di mira dai tifosi avversari con il coro continuo «Messi, Messi». Evidentemente, il difensore del Barcellona non aveva fatto i conti con la nutrita comunità latinoamericana presente nel Nevada e negli Stati Uniti in generale. Dove Shakira è una leggenda e il comportamento di Piqué, che probabilmente l'ha ripetutamente tradita, è considerato una lesa maestà. Pur di difendere la cantante colombiana, i tifosi hanno deciso di inscenare una contestazione che avrà fatto dimenticare al difensore del Barcellona la vittoria prestigiosa, seppur in amichevole, contro gli acerrimi rivali (gol decisivo di Raphinha).


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Luglio 2022, 23:21

© RIPRODUZIONE RISERVATA