Juve-Roma, si ferma Pellegrini per febbre. Ok Zaniolo, rientrano Cristante e Veretout

Video
di Gianluca Lengua

José Mourinho riabbraccia parzialmente la squadra: sono rientrati a Trigoria Cristante e Veretout, ma non Pellegrini. Il centrocampista è rimasto a casa per febbre, se nei prossimi giorni si abbasserà allora tornerà in gruppo. A oggi è esclusa l’assenza nel big match di domenica sera contro la Juventus, anche se le sue condizioni saranno monitorate quotidianamente. Sta bene, invece, Zaniolo che ieri ha ripreso ad allenarsi con la squadra dopo il leggero problema muscolare che lo ha costretto a rifiutare la convocazione di Mancini in Nazionale. Nicolò vuole esserci allo Stadium per confermare il rendimento delle ultime due partite.

 

Di certo sarà assente per infortunio Smalling, la lesione al flessore lo terrà in infermeria almeno per tre settimane. La difesa anti-Juve sarà formata da Karsdorp, Mancini, Ibanez e uno tra Vina e Calafiori. E a proposito dell’uruguaiano, il suo rientro è previsto per sabato mattina a poco più di 24 ore dalla partita. Mourinho, intanto, è in attesa che tutti tornino a Trigoria dalle rispettive selezioni e avverrà tra domani e dopodomani: oggi lo Special One ha ripreso la seduta con un drone postando il video sul suo account Instagram: «È calcio, è allenamento, è lavoro… Non ci stiamo divertendo», ha precisato sulla didascalia. Le immagini saranno passate in rassegna dal suo staff e proposte ai calciatori sul maxischermo fatto montare sul campo di allenamento.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Ottobre 2021, 17:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA