Parma-Inter, le pagelle nerazzurre: Sanchez, eroe per una notte. Lukaku, assist al bacio
di Alessio Agnelli

Parma-Inter, le pagelle nerazzurre: Sanchez, eroe per una notte. Lukaku, assist al bacio

Parma-Inter, le pagelle dei nerazzurri

HANDANOVIC 6,5 

Deve spendere subito un miracolo, volando di pugno ad intercettare un’incornata di  Kurtic. Senza colpe su Hernani. 

SKRINIAR 5,5 

Un paio di controlli sbagliati e potenzialmente rischiosi, una dormita su Kurtic, sventata da Handanovic, e in fase di rilancio poca velocità e qualità di giocata. Insicuro.

DE VRIJ 6  

Tra Karamoh e Man, quasi in surplace e senza concedere nulla al tiro. Bene pure nei face to face con Kucka, meno in costruzione da dietro.

BASTONI 6 

Quasi un terzino aggiunto per assenza di competitor in fascia. Dietro non rischia, davanti prova ad aiutare.

HAKIMI 6,5 

Gagliolo lo maltratta, ma quando parte in progressione è inarrestabile e un fattore di superiorità numerica a getto continuo. Prova ad innescare Eriksen e Lautaro, prezioso.

BARELLA 6,5 

Quantità e qualità, a tutta birra. Fa su e giù, macinando chilometri, recuperando e traghettando palloni in avanti.

BROZOVIC 6,5 

Soffre il disturbo di Kucka, faticando più del previsto in regia, ma senza smettere di dettare ritmi e trame di gioco. Suo l’innesco nell’azione del vantaggio.

ERIKSEN 6 

Quarta consecutiva da titolare, questa volta però a qualità e ritmi ridotti (22’ st Vidal 6: dentro a distruggere).

PERISIC 5 

Tanto fumo e poco arrosto. Davanti non punge, dietro si fa sorprendere dall’inserimento di Hernani, per l’1-2 (39’ st Darmian ng).

SANCHEZ 7,5 

Con 45 minuti di ritardo, ma nella ripresa è una… Maravilla con due reti e tanti spunti in mezzora  (30’ st Lautaro ng).

LUKAKU 7 

Lui ci prova da subito, sfiorando il vantaggio in tre occasioni. Il capolavoro tecnico-atletico nell’azione dello 0-2, con 40 metri palla al piede e assist sontuoso ad Alexis.

CONTE 6,5 

A fatica, ma centra la sesta vittoria consecutiva e un più 6 sul Milan che profuma di prima, vera fuga in classifica. Scampato anche il pericolo diffide, contro la Dea tutti presenti.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Marzo 2021, 01:23

© RIPRODUZIONE RISERVATA