Hauge gol fantastico e assist: Pioli festeggia i sedicesimi di Europa League
di Luca Uccello

Hauge gol fantastico e assist: Pioli festeggia i sedicesimi di Europa League

DONNARUMMA 6

Se non ci fosse San Gigio chissà quanti ne avrebbe preso il Milan ma sui due gol presi qualche colpa è anche sua

DALOT 5

Ancora una freccia senza veleno. Nemmeno la bruttissima copia di Theo

KJAER ng (11’ pt Romagnoli 6: entra e sbaglia subito sul gol. Poi nel gelo di San Siro non scivola più).

GABBIA 6

Passato quel quarto d’ora da incubo, torna in sé e comincia a difendere la porta del Milan

THEO HERNANDEZ 6,5

Spinge e difende anche con Hauge davanti, che di tornare indietro non ci pensa quasi mai. Fondamentale.

KESSIE 6

Nella confusione generale cerca di metterci il fisico. E con quello Frank non sbaglia mai (16’ st Bennacer 6: solite precise geometrie).

KRUNIC 4

Doppio omicidio colposo su entrambi i gol presi. Meriterebbe l’ergastolo in panchina o l’esilio in qualche altra squadra (1’ st Tonali 6: costruisce poco ma almeno non distrugge).

CASTILLEJO 6,5

Quando Pioli chiama Samu non sbaglia. Una rete, la seconda in questa infinita Europa League e tante altre belle cosette da mettere sotto l’albero di Natale

CALHANOBLU 7

Una punizione da brividi, piena di rabbia. Dentro c’è tutto, soprattutto un rinnovo che non arriva. Ma non ci fidiamo delle parole di Maldini (16’ st Brahim 6,5: tocca pochi palloni ma quando Hauge lo mette davanti alla porta lui non sbaglia).

HAUGE 7

C’è tanta voglia in lui. Voglia di convincere Pioli, prendersi un posto fisso. Con con gol così potrebbe riuscirci.

REBIC 6

Non tira mai in porta ma si guadagna la punizione che riporta il Milan verso il Paradiso della qualificazione. Può bastare (38’ st Colombo ng).

PIOLI 7

Con o senza di lui questo Milan ormai è una macchina da guerra che solo il Lille  ha saputo fermare. Ora testa alla Sampdoria senza Ibra e nemmeno Kjaer. Largo ai giovani, per davvero. In Europa intanto il discorso ormai è chiuso.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 3 Dicembre 2020, 21:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA