Pagelle Juventus. Alex Sandro, eroe di una notte. De Ligt imperioso. CR7 ancora a secco
di Fabrizio Ponciroli

Pagelle Juventus. Alex Sandro, eroe di una notte. De Ligt imperioso. CR7 ancora a secco

Juventus-Parma 3-1: pagelle bianconere

BUFFON 6
Una statua di sale sulla punizione di Brugman. Molto vocale per tutta la gara.

DANILO 6,5
Pile Duracell nei polmoni. Non smette mai di spingere e difende pure.

DE LIGT 7
Un baluardo invalicabile. Chiude su chiunque e si diverte anche in attacco. Speciale.

BONUCCI 6
Un po’ arrugginito, se la cava grazie all’infinita esperienza.

ALEX SANDRO 7,5
Una delle migliori prestazioni stagionali, impreziosita dalla prima doppietta in carriera in bianconero.

CUADRADO 6,5
Quando il pallone transita dai suoi piedi, accade sempre qualcosa di interessante. Poetico (29’ st Kulusevski 6: qualcosa).

ARTHUR 6
Cerca di accelerare la manovra ma è spesso troppo prevedibile. Non rischia mai la super giocata. Cresce nella ripresa (42’ st Bernardeschi ng).

BENTANCUR 6
Insegue ogni avversario con la ferocia di un pitbull. Soliti problemi quando gli viene chiesto di impostare dal basso (29’ st Rabiot 6: energia).

MCKENNIE 6
Si vede raramente. I suoi proverbiali inserimenti non riescono. Troppe volte un pizzico in ritardo (29’ Ramsey 6: minuti nelle gambe).

DYBALA 5,5
Da uno del suo livello, è lecito attendersi molto di più. Va a sprazzi, non è preciso al tiro. Spaesato (39’ st Morata ng)

CRISTIANO RONALDO 5,5
Le punizioni non le sa tirare ma fatica anche in barriera. Non è fortunato nelle conclusioni.

PIRLO 6
Chiede velocità ma, nel primo tempo, riceve solo passaggi al rallenty. Per fortuna, va meglio nella ripresa. Vittoria comunque preziosa.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Aprile 2021, 23:27

© RIPRODUZIONE RISERVATA