Genoa-Juve, le pagelle: Dybala spacca la partita, Pinamonti bel gol
di Marco Callai

Genoa-Juve, pagelle: Dybala spacca la partita, Pinamonti bel gol

GENOA
 
PERIN 6
Compie tre prodezze nel primo tempo, si arrende a tre prodezze nella ripresa.

ROMERO 6
Mostra spessore nel confronto con i top players di Sarri, ma dopo la magia di Dybala saltano tutti i piani.

SOUMAORO 6
Molto bravo di testa, soffre la velocità di Dybala
 
MASIELLO 5,5
Da un suo lancio sbilenco nasce il raddoppio di Cristiano Ronaldo

GHIGLIONE 5,5
Senza infamia e senza lode, potrebbe spingere di più e alleggerire la pressione della Juventus nel primo tempo (17’ st BARRECA 5,5: si perde Douglas Costa in occasione dello 0-3)

BEHRAMI 5,5
Bene sino al vantaggio della Juventus quando si fa saltare come un birillo da Dybala
 
SCHONE 5
Perde una palla sanguinosa a metà prima tempo, fortuna che Perin chiude la porta a Ronaldo. Troppo nervoso (1’ st LERAGER 5,5: non entra subito in partita)

CASSATA 5
Perde malamente il confronto con Bentancur  (32’ st PANDEV ng)

STURARO 6
Parte bene pressando alto Cuadrado, poi gli cede metri con il passare dei minuti (30’ st BIRASCHI 6: suo l’assist per il gol di Pinamonti)

FAVILLI 5,5
Gira a vuoto e rischia addirittura il rosso per una sciocchezza a centrocampo (1’ st SANABRIA 5,5: non incide come vorrebbe Nicola)

PINAMONTI 6,5
Secondo gol consecutivo, anche se questa volta inutile 
 
All. NICOLA 6: imposta il primo tempo nella giusta maniera, quando osa qualcosa in più si ritrova punito oltre misura dalla Juventus


JUVENTUS

SZCZESNY 6
Spettatore sino al gol della bandiera del Genoa firmato da Pinamonti

CUADRADO 6,5
Bene in fase di spinta soprattutto nel primo tempo

DE LIGT 6,5
Gioca con personalità, limita al minimo le offensive avversarie

BONUCCI 6
Dirige bene la difesa, potrebbe risparmiarsi il cartellino giallo rimediato a fine primo tempo

DANILO 6
Opera più in contenimento, svolge dignitosamente il suo compito

BENTANCUR 6,5
Crea parecchi problemi quando accelera,  Cassata non lo riesce quasi mai a fermare

PJANIC 6,5
Ineccepibile direttore d’orchestra (29’ st RAMSEY 6: porta il suo contributo nella gestione del finale di gara)

RABIOT 6
Si prende qualche pausa ma quando è nel vivo dell’azione ci mette qualità (38’ st Matuidi ng)

BERNARDESCHI 6
Perin gli nega il gol nel primo tempo con un bell’intervento (21’ st DOUGLAS COSTA 7: lo 0-3, firmato poco dopo il suo ingresso in campo, è una magia alla Rivelino)

DYBALA 7
Il suo colpo da biliardo, quarta rete in altrettante partite consecutive, permette alla Juve di sbloccare la gara (38’ st OLIVIERI ng)

CRISTIANO RONALDO 7
Potenza e velocità nel gol del 2-0, arrivato dopo aver sfiorato la marcatura in più circostanze nel primo tempo (29’ st HIGUAIN 6: entrata a partita già chiusa, minuti importanti per rientrare in condizione)

All. SARRI 7: cucina a fuoco lento il Genoa, si gode le prodezze dei suoi campioni e ricaccia a –4 la Lazio 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 1 Luglio 2020, 00:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA