Empoli-Milan 1-3, le pagelle dei rossoneri: Ballo-Touré e un gol che fa svoltare, De Katelaere cresce, Leao imprendibile

Empoli-Milan 1-3, le pagelle dei rossoneri: Ballo-Touré e un gol che fa svoltare, De Katelaere cresce, Leao imprendibile

di Luca Uccello

A Empoli, il Milan vince 1-3 nell'extra time. Ad aprire le marcature al 79', è stato Ante Rebic per i rossoneri. Al 92' è arrivato il pareggio con una punizione del fantasista dell'Empoli, Nedim Bajrami. Al 94' Fodé Ballo-Touré segna l'1-2 per il Milan. A chiudere definitivamente la partita Rafael Leo che segna al 97' l'1-3. Con questa vittoria il Milan sale a 17 punti in classifica a tre punti della capolista, il Napoli, 

TATARUSANU 6

Esame Empoli superato. Ora arriva il Chelsea e il livello si alzerà inevitabilmente.

CALABRIA 6

Il capitano si è fatto male. Questa volta per davvero. Esce in barella toccandosi di continuo l’adduttore destro. Addio Chelsea e Juventus…(39’ Kalulu 6: Corre tanto, avanti e indietro. È l’unico che può farlo ed essere pericoloso).

KJAER 6,5

Prima il ginocchio, poi l’adduttore. Altro problema per Stefano Pioli… (73’ Dest ng).

TOMORI 6

Un sabato sera senza grandi preoccupazioni. Almeno per una volta.

BALLO-TOURE’ 7

Non è Theo Hernandez. Non lo sarà mai ma segnare una rete da tre punti può cambiargli la vita.

BENNACER 6

Ordinato come sempre. Prova a non buttare via mai un pallone. Non sempre ci riesce. E quel fallo nel finale poteva costare carissimo al Milan.

TONALI 6

Cerca anche la porta. Anche su punizione e se non ci fosse stato Vicario avrebbe avuto il merito di buttarla dentro. Non perfetto da ultimo uomo.

SAELEMAEKERS 6

Ci prova due volte. Per due volte rischia di buttarla dentro. Poi è costretto a uscire per un problema muscolare. Peccato perché sembrava davvero essere in serata… (33’ Krunic 6: È la prima scelta di Pioli. Lui lo ripaga con l’assist vittoria).

DE KETELAERE 6,5

Fa una grande giocata, un assist da spingere solo in porta. Poi prova a fare Kakà ma lo fermano prima che possa tirare per la prima volta in porta. Sta crescendo (73’ Brahim Diaz 5,5: Fa poco e niente)

RAFAEL LEAO 7,5

È il più pericoloso. È quello che potrebbe buttarla dentro nel primo tempo, è quello che ci riesce con una magia in pieno recupero. Imprendibile, immarcabile, decisivo anche quando fa l’assist a Rebic.

GIROUD 5,5

Questa volta è davvero solo. Troppo da solo per riuscire a colpire e fare male (72’ Rebic 7: Entrare e segnare è cosa per pochi. Da attaccanti veri. Bentornato).

PIOLI 6,5

La vince con i cambi. Forzati o no la panchina aiuta il Diavolo a tornare in Paradiso. E adesso con i cerotti testa al Chelsea. Ps: ma c’è un problema di preparazione in Casa Milan? Troppi infortuni muscolari…


Ultimo aggiornamento: Sabato 1 Ottobre 2022, 23:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA