Nicolò Zaniolo ed Ezio Luzzi vicini di stanza a Villa Stuart: «Rimettiti presto, ti vogliamo agli Europei»

video
Da un lato uno dei giovani più promettenti del calcio italiano, dall'altro una voce storica che ha accompagnato le domeniche degli italiani per tanti decenni: Nicolò Zaniolo ed Ezio Luzzi, loro malgrado, si sono ritrovati vicini di stanza a Villa Stuart.

Leggi anche > Nicolò Zaniolo, intervento riuscito. Ricostruito il legamento del ginocchio. Da domani via alla riabilitazione

Il destino beffardo ha voluto che il ventenne Nicolò Zaniolo e l'86enne Ezio Luzzi si siano ritrovati vicini di stanza nella clinica romana. Il giovane calciatore della Roma, come è risaputo, nel corso di Roma-Juventus di ieri sera ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Lo storico giornalista e conduttore radiofonico, invece, è stato vittima di un incidente durante i festeggiamenti per i 60 anni di 'Tutto il calcio minuto per minuto'.

Durante una serata per la celebrazione dell'anniversario della storica trasmissione radiofonica di RadioUno, infatti, Ezio Luzzi non ha visto un gradino ed è inciampato, cadendo a terra. L'86enne Ezio Luzzi, che è rimasto fino alla fine durante i festeggiamenti, sarà operato domattina. Il leggendario radiocronista ha voluto mandare un video-messaggio di auguri a Nicolò Zaniolo: «Al mio vicino di stanza e compagno di sventura faccio tantissimi auguri per un pronto ritorno in campo, e in particolare, di poterlo rivedere con la maglia azzurra ai prossimi Europei di calcio».
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Gennaio 2020, 22:42

© RIPRODUZIONE RISERVATA