Napoli travolgente, ne fa le spese il Genoa: 6-0

Napoli travolgente, ne fa le spese il Genoa: 6-0

ll Napoli fa un sol boccone del Genoa travolgendo in goleada (6-0) la squadra di Maran, giunta al San Paolo poche ore prima del fischio d'inizio per l'attuazione del protocollo Covid. Privi di Perin e Schone, i rossoblu hanno offerto una flebile resistenza nel primo tempo per poi crollare letteralmente di schianto nella ripresa, contro un Napoli solido, spietato e addirittura straripante. Azzurri in campo col 4-2-3-1, con Zielinski e Fabian alle spalle del terzetto di trequartisti - Lozano, Mertens, Insigne - incaricato di lanciare Osimhen. Difesa a tre per Maran, che schiera un centrocampo molto folto con Lerager, Badelj e Zajc al centro e il duo Zappacosta-Pellegrini sulle fasce. La coppia d'attacco è formata da Destro e Pjaca. Il risultato si sblocca al 10', quando Mertens imbecca alla perfezione Lozano, che sorprende Pellegrini e insacca di giustezza. Lerager si mangia il pari, scivolando a porta spalancata dopo un buon affondo di Pjaca, mentre è Lozano a graziare Marchetti a conclusione di un veloce contropiede. Il Napoli perde Insigne per infortunio (problema al flessore, Juve a rischio) e si abbassa, ma il Genoa non riesce a spaventare Meret. E nella ripresa crolla. Dopo trenta secondi è Zielinski a raddoppiare finalizzando un'azione da egli stesso avviata per Elmas: splendido il tacco di Osimhen. Al 10' è Mertens a sfruttare un errore di Lerager, calando il tris su assist di Zielinski. Il Genoa non c'è più e il nuovo entrato Pandev finisce per innescare l'azione del 4-0: Mertens imbecca Lozano che firma la doppietta. C'è gloria anche per Elmas, che firma il quinto gol su invito di Hysaj, e per Politano che batte Marchetti con un bel sinistro a giro. Segnano tutti, tranne Osimhen: ma per Gattuso va bene così.

LEGGI LA CRONACA

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre 2020, 20:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA