Napoli-Cagliari 2-0, le pagelle: brilla il duo Osimhen-Insigne, Godin in grande affanno. Spalletti resta in vetta
di Fabrizio Ponciroli

Le pagelle di Napoli-Cagliari 2-0: brilla il duo Osimhen-Insigne, Godin in grande affanno

Il Napoli non si ferma più. Vittoria anche sul Cagliari (2-0) e sesto successo consecutivo in campionato. Brillano Osimhen e Insigne. La squadra di Spalletti si conferma capolista.

 

LE PAGELLE DEL NAPOLI

OSPINA 6,5
Sempre attento. Anche nelle uscite, non si fa mai trovare impreparato. Dà sicurezza a tutto il reparto.

DI LORENZO 6,5
Altra prova di grande sostanza per l'esterno azzurro. Attento in difesa e utile in fase offensiva. Affidabile.

RRAHMANI 6,5
Al fianco di Koulibaly sta crescendo a vista d'occhio. Di testa è insuperabile ed è efficace anche negli anticipi. Migliorato.

KOULIBALY 7,5
Un gigante. Dalle sue parti non si passa. Il comandante è un muro invalicabile. Si fa sentire anche in attacco.

MARIO RUI 7
Un paio di chiusure di altissimo livello. Gioca con estrema semplicità anche quando il pallone scotta.

ZIELINSKI 6,5
Quando viene trovato negli spazi aperti è devastante. Sua la palla che vale il gol di Osimhen che sblocca la gara. Gli manca un pizzico di precisione al tiro. Prezioso (25' st Elmas 6: tanta corsa, tanto impegno).

ANGUISSA 7
Ha personalità da vendere. In campo è un sicuro approdo per tutti i compagni. Notevole tecnica e abilissimo nel recuperare palla. Completo.

FABIAN RUIZ 7
Prova da leader in mezzo al campo. Orchestra il gioco azzurro con eleganza. Quando alza il ritmo, il Napoli fa paura (43' st Demme ng).

POLITANO 6
Non riesce ad incidere come vorrebbe. Cerca la grande giocata ma non la trova mai. Si sacrifica per i compagni (25' st Lozano 6: ha voglia di far bene. Non ha tante palle giocabili).

OSIMHEN 8
Un altro gol da attaccante di razza. fa tutto in campo e lo fa tremendamente bene. In area di rigore è un incubo per i sardi (32' st Petagna 6: mette minuti nelle gambe).

INSIGNE 7,5
Ormai il Maradona è ai suoi piedi. Giocate sopraffine e pure il gol dagli 11 metri che chiude la pratica. Diverte e si diverte (32' st Ounas 6: qualche sprint a gara già decisa).

SPALLETTI 7
E siamo a sei. Sbuffa ma, alla fine, non può che essere soddisfatto del suo Napoli. Bravo a gestire i cambi.

LE PAGELLE DEL CAGLIARI

CRAGNO 6
Fa di tutto per evitare guai peggiori alla sua squadra. Sui due gol non ha nessuna colpa.

CACERES 5
Si arrabbia troppo e dimentica spesso di chiudere come dovrebbe. Si perde nella mediocrità generale.

GODIN 4
Non è più il grande difensore di una volta e lo si nota in maniera evidente. Il fisico non lo assiste come ai vecchi tempi. Osimhen lo ridicolizza.

WALUKIEWICZ 5
Insegue gli azzurri continuamente. Viene spesso saltato. Va in confusione più di una volta. Gara in salita (24' st Ceppitelli 6: cerca di non combinare altri guai).

ZAPPA 5
Non ha mai il coraggio di tentare una giocata di qualità. Svolge il suo compitino e neanche molto bene.

MARIN 5,5
Prova in ogni modo a sprigionare il suo innegabile talento ma resta ingabbiato nelle maglie azzurre. Frustrato.

STROOTMAN 5
Sovrastato fisicamente dai centrocampisti azzurri. Trotterella in mezzo al campo senza mai trovare la giusta posizione. Spaesato (40' st Grassi ng).

LYKOGIANNIS 6
Prova almeno a dare fastidio alla retroguardia azzurra. E' anche poco fortunato in un paio di occasioni. Ci prova (40' st Pereiro ng).

DEIOLA 5
Non si nota mai, anzi quando entra in gioco non combina nulla di buono. Anche fisicamente è in difficoltà (24' st Keita 5: non pervenuto).

NANDEZ 5
Il talento è notevole ma non ha mai l'occasione di mettersi in mostra. Perfettamente controllato dalla difesa del Napoli.

JOAO PEDRO 5,5
Parte con il giusto spirito ma anche lui finisce nelle fauci della difesa azzurra e viene sbranato. Da solo, nessuno lo aiuta.

MAZZARRI 4
Nessun segno di vita da parte del suo Cagliari. Anche dopo l'intervallo, non accade nulla. Squadra spenta.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Settembre 2021, 06:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA