Napoli-Bologna, le pagelle: Llorente e Insigne lottano, Sansone e Skov Olsen decisivi
di Pasquale Tina

Napoli-Bologna, le pagelle: Llorente e Insigne lottano, Sansone e Skov Olsen decisivi

NAPOLI -
Ospina 6 - Quasi inoperoso, nella ripresa incassa incolpevole due reti che ribaltano la partita.
Maksimovic 5 - Gioca da terzino destro e deve improvvisarsi ala a tratti: non ci riesce.
Manolas 6 - Il migliore tra i centrali di difesa, non basta però per evitare la sconfitta.
Koulibaly 5,5 - Dopo la notte magica di Liverpool, ripiomba negli impacci del campionato.
Di Lorenzo 6 - Si sacrifica sulla sinistra, in un ruolo non suo, strappando la sufficienza.
Fabian 5 - Troppi errori, di misura e di foga: non illumina il gioco, anzi lo spegne.
Zielinski 5,5 - Agisce da centrale, ma sbaglia di tutti e di più, in appoggio e al tiro.
Elmas 5,5 - Ci mette grande generosità, a volte però difetta di lucidità e viene sostituito.
Lozano 5,5 - Parte alla grande, poi cala vistosamente con il passare dei minuti.
Llorente 6 - Sbaglia tanti passaggi, eppure trova un gol e sfiora il pari nel finale, annullato per questione di centimetri.
Insigne 6 - Ingaggia un duello con Skorupski, vinto dal portiere del Bologna.
Mertens 5 - Entra per dare la scossa, invece si mangia un gol fatto e poi pasticcia a sua volta.
Younes n.g. - Prende il posto di Lozano, non se ne accorge quasi nessuno.

BOLOGNA -
Skorupski 6 - Due soli interventi in tutta la partita, entrambi su Insigne.
Tomiyasu 6,5 - Il migliore della retroguardia bolognese, sempre preciso.
Bani 6 - Ordinato e diligente, soprattutto essenziale nei momenti delicati.
Danilo 6,5 - Se la cava con l'esperienza e il mestiere, sbrogliando un paio di situazioni pericolose.
Denswil 6 - Ingaggia un bel duello con Maksimovic, vincendolo.
Dzemaili 6 - Ci mette grinta e determinazione, quello che ci vuole in partite del genere.
Medel 5,5 - Pasticcia un po' troppo e rimedia un giallo, motivo per cui viene sostituito.
Poli 6 - Non sempre preciso, ma corre per tre e i risultati lo premiano.
Orsolini 5 - Non ne indovina una e la sua partita dura appena 45'.
Palacio 6 - Fa reparto da solo ed è sempre prezioso.
Sansone 7 - Realizza il gol vittoria ed è un giusto premio a un'ottima prestazione.
Skov Olsen 6,5 - Entra in campo e trova subito il pari, il massimo.
Svanberg 6 - Dà energia alla squadra per il gran finale.
Destro n.g. - Prende il posto di Palacio e fa a botte con gli avversari nel recupero.
Domenica 1 Dicembre 2019, 20:32



© RIPRODUZIONE RISERVATA