Nadia Nadim lascia lo studio durante la diretta dei Mondiali. Poi, la notizia choc: «Mia mamma travolta e uccisa da un camion»

La calciatrice stava commentando Danimarca-Tunisia, quando è improvvisamente scappata via. Dopo 24 ore ha chiarito l'accaduto con un messaggio

Nadia Nadim lascia lo studio durante la diretta dei Mondiali. Poi, la notizia choc: «Mia mamma travolta e uccisa da un camion»

di Redazione web

Era il suo primo Mondiale da commentatrice, ma lo ricorderà per sempre per un altro motivo. Nadia Nadim si alza durante la diretta di Danimarca-Tunisia su ITV (canale televisivo britannico) e lascia lo studio senza dare spiegazioni. Gli altri conduttori si guardano interdetti, poi arriva la spiegazione. La mamma è morta dopo essere stata investita da un camion. Un dramma tremendo, consumato davanti alle telecamere.

Messi e Ronaldo e la foto con gli scacchi: «Posizione dei pezzi non casuale». Il dettaglio che nessuno ha notato

Morta nonna Rosetta, celebre volto di Casa Surace: aveva 89 anni

Il racconto

Nadia Nadim, tra le più famose calciatrici in Europa, è stata assunta da ITV per fare da commentatrice e opinionista ai Mondiali in Qatar. Durante il commento del match d'esordio della sua nazionale, la Danimarca, succede qualcosa di imprevisto. La donna si alza senza dare spiegazioni e va via. In studio si chiedono cosa stia succedendo, ma la spiegazione arriva presto. Le hanno appena comunicato del terribile incidente mortale che ha coinvolto sua mamma. La spiegazione al pubblico l'ha data lei circa 24 ore dopo l'accaduto.

«Le parole non possono descrivere quello che sto provando. Ho perso la persona più importante della mia vita ed è successo in modo improvviso e inaspettato. Aveva solo 57 anni - ha scritto la calciatrice - Era una guerriera che aveva combattuto per ogni centimetro della sua vita. Non mi ha dato la vita una, ma due volte, e tutto ciò che sono è grazie a lei. Ho perso la mia casa e so che niente sarà mai più lo stesso. La vita è ingiusta e non capisco perché lei e perché in questo modo. Ti amo e ti rivedrò».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Novembre 2022, 14:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA