Mourinho alla Roma, scontro in diretta tv tra Di Canio e Sandro Piccinini: «Lo fai per i like»

Mourinho alla Roma, scontro in diretta tv tra Di Canio e Sandro Piccinini: «Lo fai per i like»

Scontro in diretta televisiva tra Paolo Di Canio e Sandro Piccinini su José Mourinho. La lite è andata in scena negli studi di Sky Sport, quando Piccinini ha preso le difese del nuovo tecnico della Roma. «Capisco che non giova a nessuno andare contro Mourinho, ma dire che sta facendo bene è una follia», lo ha incalzato Di Canio, ricordando gli ultimi flop dello Special One in Premier League.

 

Leggi anche > Vittorio Sgarbi contro lo spot Dietorelle: «Pubblicità oscena»

 

Scontro Di Canio-Piccinini in tv

«Tuchel adesso è il miglior allenatore in circolazione ed è stato esonerato a dicembre, quindi cos'è un perdente?», è stata la replica di Piccinini. Da qui, i toni si sono alzati. «Per cosa è stato esonerato, per rapporti non idilliaci con il gruppo? Capisco che per te sia molto difficile capirlo», ha detto l'ex giocatore. «No, sei tu che non hai capito e falsi la realtà, ti sto dicendo che è un vantaggio adesso per lui esserne uscito male perché ha fatto un bagno di umiltà - ha risposto il giornalista-. Ti sto dicendo che non è stato cacciato per ignominia, perché al Chelsea e al Manchester ha portato a casa qualcosa». 

 

Scontro Di Canio-Piccinini in tv

Ma Di Canio ha rincarato la dose: «Io capisco che i like sono facili. Forse hai difficoltà a capire perché non hai vissuto gli spogliatoi». «Ma che me ne frega dei like. Io di allenatori ne ho conosciuti più di te probabilmente, non come giocatore ma per esperienza. Non fosse altro per motivi di età», ha puntualizzato Piccinini. La discussione in studio si è interrotta solo con l'intervento di Fabio Caressa: «Basta, grazie, sennò diventa una cosa a due». Piccinini è poi tornato sul botta e risposta con Di Canio su Twitter, provando a chiudere la questione: «A proposito di Di Canio: mi è dispiaciuto che non abbia rispettato il mio punto di vista e che abbia parlato a sproposito di like e di conoscenze. Detto questo, lo conosco da 20 anni e sono cose che possono capitare 'in partita', al 90' finisce tutto...».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Maggio 2021, 14:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA