Monza-Balotelli, è tutto fatto: riparte dalla B la carriera di Super Mario
di Salvatore Riggio

Monza-Balotelli, è tutto fatto: riparte dalla B la carriera di Super Mario

Sarà al Monza la nuova destinazione di Mario Balotelli. L'ex attaccante del Brescia, che in queste settimane si stava allenando con il Franciacorta, club di serie D (aveva fatto da tramite un amico), ha firmato per un anno con opzione per un'altra stagione. Così Super Mario finisce per la terza volta, dopo le due esperienze al Milan, nel mondo del duo Silvio Berlusconi-Adriano Galliani. Per Balo non è un bel momento, dal punto di vista sportivo. Non gioca dalla sua ultima esperienza, al Brescia, con il quale ha collezionato soltanto 19 presenze in A, segnando cinque reti. Così ora riproverà a trovare confidenza di nuovo con un pallone. Lo farà a Monza, a pochi chilometri da Milano, città nella quale è esploso con la maglia dell'Inter nel lontano 2007, a nemmeno 18 anni. Oppure città nella quale proprio con il Milan ha cercato il rilancio. Ma al di là della suggestione attorno a questo nuovo ingaggio, resta da capire quali siano a oggi le condizioni di Balotelli. Che si allenerà e debutterà - questo è il vero obiettivo del tecnico Cristian Brocchi - a gennaio. In calendario c'è il big match in casa del Lecce il 4 gennaio. Altrimenti, meglio presentarlo bello pimpante il 16 gennaio nella gara casalinga, al Brianteo, contro il Cosenza. Guardando un po' a quel Brescia-Monza del 23 gennaio. Sarebbe un regalo suggestivo, quest'ultimo, del destino a Super Mario.


Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Dicembre 2020, 17:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA