L'Atalanta vince 2-0 a Monza e vola in vetta alla serie A. Torino ok, pari Salernitana-Empoli

La squadra di Gasperini in vetta: sale in classifica anche il Toro

L'Atalanta vince 2-0 a Monza e vola in vetta alla serie A. Torino ok, pari Salernitana-Empoli

L'Atalanta batte il Monza 2-0 in un posticipo della quinta giornata del campionato di serie A, giocato al Brianteo, e sale da sola in vetta, con 13 punti. Per i padroni di casa, quella odierna è la quinta sconfitta consecutiva: l'allenatore brianzolo Stroppa vicino all'esonero.

A decidere il match il gol di Hojlund al 57' e l'autorete di Marlon al 65'. In classifica gli orobici sono primi in solitaria con 13 punti, mentre il Monza resta ultimo a quota zero.

 

La partita

Iniziano bene i brianzoli che nel giro di cinque minuti impauriscono la Dea. Prima con un tiro di Caprari, poi con quello di Sensi. In entrambe le occasioni, Musso c’è. L’Atalanta, però, cresce con il passare dei minuti. Sfrutta le ripartenze con la velocità di Lookman e prima dell’intervallo sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Toloi. Nella ripresa è un’altra Dea. Il Monza appare più compassato e va sotto al 12’. Lookman mette in mezzo per Hojlund che insacca. L’arbitro Abisso annulla per fuorigioco, ma interviene il Var che convalida. Passano 8’ e arriva il raddoppio: Ederson smarca Lookman che tocca e butta addosso a Marlon, protagonista di una sfortunata autorete. Finisce 2-0 e l’Atalanta è prima in classifica. Per il Monza le cose si fanno davvero difficili.

IL TABELLINO DEL MATCH

Monza-Atalanta 0-2 ( pt 0-0).

Monza (3-5-2): Di Gregorio, Marlon, Marì, Caldirola (41'st Izzo), Birindelli (31'st Molina), Sensi (31'st Colpani), Rovella, Pessina, Carlos Augusto, Mota Carvalho (41'st Gytkjaer), Caprari (24' st Petagna). (Cragno, Machin, Barberis, Valoti, F.Ranocchia, Antov, Marrone, Bondo,Molina, Vignato, Ciurria). All.: Stroppa.

Atalanta (4-2-3-1): Musso, Hateboer, Toloi, Demiral, Zappacosta (1'st Soppy), De Roon, Koopmeiners, Malinovskyi (24'st Scalvini), Ederson (31'st Maehle), Lookman (44'st Boga), Hojlund (24'st Pasalic). (Rossi, Sportiello, Okoli, Zortea, Ruggeri). All.: Gasperini.

Arbitro: Sacchi di Macerata.

Reti: nel st 13' Hojlund, 20' Marlon (aut.).

Angoli: 9 a 4 per l'Atalanta. Recupero: 1' e 4'. Ammoniti: Rovella, Scalvini per gioco falloso.

Spettatori: 11.970 per un incasso di 284.880 euro.

LE ALTRE SFIDE

Termina invece sul punteggio di 2-2, l'altro posticipo della quinta giornata di Serie A tra Salernitana ed Empoli, disputato allo stadio 'Arechi' di Salerno. Al vantaggio degli ospiti con Satriano al 31' replicano Mazzocchi al 39' e Dia al 61'. Di Lammers all'81' il 2-2 finale. In classifica i granata salgono a quota 6 in decima posizione, mentre i toscani sono quindicesimi con 4 punti.

In serata il Torino batte 1-0 il Lecce nel posticipo del lunedì sera della quinta giornata di Serie A disputato allo stadio Olimpico-Grande Torino. A decidere il match il gol di Vlasic al 40'. In classifica i granata salgono al 4° posto insieme a Roma e Udinese con 10 punti, mentre i salentini restano fermi a quota 2 in 17/a posizione insieme alla Sampdoria.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Settembre 2022, 22:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA