Milan, da super Rebic a Suso e André Silva: ecco i soldoni per arrivare a Jovic
di Luca Uccello

Milan, da super Rebic a Suso e André Silva: ecco i soldoni
per arrivare a Jovic

I numeri non sbagliano mai. Soprattutto se si parla di attaccanti. In Bundesliga André Silva è diventato subito un giocatore vero. Venticinque presenze, dodici reti e 4 assist. Tutto in appena 1576 minuti di gioco. Numeri che migliorano mettendoci dentro Europa League e Coppa di Germania. Numeri che hanno convinto l’Eintracht Francoforte a tenerselo stretto. Anche il Milan non ha nessuna intenzione di perdere Ante Rebic. Un attaccante che sta trascinando i rossoneri in Europa. 
Lo dicono i numeri. Gli stessi che confermano che nel 2020, Ante Rebic ha segnato il 47% delle reti del Milan in serie A: otto delle 17 complessive dei rossoneri, almeno cinque in più rispetto a qualsiasi altro compagno di squadra nel periodo. Che dire: non c’è partita. 
Altri tre punti con la Roma arrivati grazie a lui, grazie a una rete fondamentale: l’ottava meraviglia in soli 807 minuti a disposizione. 
Il prestito biennale, con cui si sono accordati le due società l’estate scorsa potrebbe essere chiuso in anticipo. C’è voglia di riscatto, c’è la possibilità di mettere a posto i bilanci. Il Milan pagò il portoghese di Medes 42 milioni di euro. Una cifra monstre per il cinese Mirabelli. Oggi a bilancio il giocatore è ammortizzato per 25 milioni. L’Eintracht per Rebic ha pagato alla Fiorentina 10 milioni di euro. Oggi entrambi valgono una quarantina di milioni, forse qualcosa di più. Potrebbe esserci uno scambio alla pari con relativa soddisfazione da parte di tutte e due le società che ricaverebbero una bella plusvalenza. Non male considerato anche che il Siviglia potrebbe regalare al Milan altri 20 milioni di euro. Qualificazione alla prossima Champions permettendo.
Soldi che il Diavolo potrebbe decidere di investire su Jovic. Un giocatore che Maldini in persona andrà a chiedere al Real Madrid. Operazione possibile con obbligo di riscatto a cifre altissime.
Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Giugno 2020, 07:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA