Pioli carica il Milan: «Battiamo l'Atletico, è la nostra ultima chance»
di Luca Uccello

Pioli carica il Milan: «Battiamo l'Atletico, è la nostra ultima chance»

«Il mio compito è dare stimoli alla squadra, ma in questo caso è semplice. Quella contro l'Atletico è l'ultima occasione che abbiamo ed è una grande opportunità».
È Il Milan si gioca l'ultima possibilità per restare in Champions League. Ne è consapevole anche Stefano Pioli che sa di non poter fare calcoli a Madrid con fischio d'inizio alle 21 (arbitro lo sloveno Vincic, diretta esclusiva su Amazon Prime Video). Bisogna vincere, punto e basta. «Abbiamo dimostrato che non siamo distanti dalle altre, ma ci manca ancora qualcosina. Ma se diamo tutto». Rispetto alla gara di Firenze «dobbiamo sapere che serve la prestazione con qualità e attenzione nelle due aree di rigore, altrimenti la prestazione è aria fritta».
All'andata il Milan ha perso solo nel finale. Per questo servirà tutti al top, avere massima concentrazione: «Conosciamo bene le loro qualità e la loro capacità di rimanere dentro la partita fino alla fine. Credo sia una delle squadre in Europa che recupera di più il risultato. Ma è successo anche a loro nelle scorse settimane a Valencia, le partite non sono mai finite fino al fischio finale». Per questa sera Pioli può contare nuovamente su Romagnoli, non ancora su Tomori che potrebbe farcela invece per domenica. Dubbi in attacco: «In queste partite dovrò cercare di gestire al meglio Leao, Ibra e Giroud. Giochiamo ogni tre giorni, ogni gara pesa tanto, vogliamo essere sempre competitivi». 
Che sia quasi una finale lo sa anche Sandro Tonali. «È un match fondamentale. Puoi tornare da Madrid ancora con la speranza di giocarti il passaggio del turno. Può essere una partita che ci può dare una grande carica per il futuro. Abbiamo dimostrato in questa Champions di potercela giocare con tutti. Il nostro unico obiettivo è vincere, siamo qui solo per quello». Per capire quale è lo spirito del Milan basta ascoltare le parole di Zlatan Ibrahimovic rilasciate a Prime Video: «Bisogna crederci, avere voglia ed essere pronti a fare sacrifici e soffrire. Non è che schiocchi le dita e ti arriva tutto in automatico. Dipende tutto da te». E dal Milan, appunto.
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Novembre 2021, 08:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA