Milan, Mandzukic infortunato rinuncia allo stipendio di marzo: sarà devoluto in beneficenza

Milan, Mandzukic infortunato rinuncia allo stipendio di marzo: sarà devoluto in beneficenza

Da quando è arrivato al Milan, Mario Mandzukic non ha quasi mai trovato spazio, per via di problemi fisici che lo hanno frenato: dopo l'unica partita da titolare in Europa League contro la Stella Rossa nell'andata dei sedicesimi di finale, l'ex juventino non si è mai più visto. Per questo Mandzukic ha rinunciato a ricevere la retribuzione del mese di marzo, perché indisponibile proprio in quanto infortunato.

 

«Un gesto d'eccezione - ha commentato il Presidente del Milan Paolo Scaroni - che dimostra l'etica e la professionalità di Mario Mandzukic e il suo rispetto per il Milan». Il Milan devolverà la cifra in beneficenza a Fondazione Milan: «Il Club avrà così la possibilità di sostenere ulteriormente la Fondazione Milan per progetti a favore di giovani in condizioni di fragilità socio-economica ed educativa, in cui lo sport è strumento di inclusione sociale».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Aprile 2021, 20:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA