Milan-Inter, i voti del derby: Vecino è straordinario, Piatek mai pericoloso
di Salvatore Riggio

Milan-Inter, i voti del derby: Vecino è straordinario, Piatek mai pericoloso

PAGELLE MILAN
 
G. DONNARUMMA 5
Beffato dal cross di Perisic e sorpreso dall’errore di Calabria, che si fa anticipare da Lautaro Martinez. Sbaglia, ma non è il principale colpevole.
 
CALABRIA 5
Si fa anticipare da Lautaro Martinez in occasione del vantaggio interista.
 
MUSACCHIO 6
Qualche sbavatura la commette pure lui. Però, risveglia il Milan con il gol del 2-3.
 
ROMAGNOLI 5
Vecino lo anticipa dopo 3’ portando in vantaggio l’Inter. Sbaglia anche sul gol di de Vrij.
 
RODRIGUEZ 4.5
Il cross di Perisic arriva dalle sue parti. Assente in fase offensiva.
 
KESSIE 5
Cerca di metterci il fisico, ma sbatte sui mediani dell’Inter.
 
BAKAYOKO 6
Si perde Vecino, quando il centrocampista entra in area e segna. Ma si rifà con la rete dell’1-2.
 
PAQUETÀ 5.5
Prova a rendersi pericoloso, ma non trova mai il varco giusto.
 
SUSO 4.5
Tra i peggiori in campo del Milan. Rino Gattuso si affida sempre a lui, ma lo spagnolo non sta benissimo e si vede.
 
PIATEK 5
Primo derby, ma nessun gol. Il più atteso fa cilecca.
 
CALHANOGLU 6.5
Si danna l’anima, ma anche il turco sbaglia qualcosa. Suo l’assist per Bakayoko.
 
CASTILLEJO 4.5
Nel momento migliore del Milan, commette il fallo da rigore su Politano.
 
CUTRONE 5
Arrivano pochissimi palloni anche a lui.
 
CONTI 5
Non lascia il segno. Anzi, complica tutto.
 
GATTUSO 5
Partiva favorito, ma perde derby e terzo posto.
 
 
PAGELLE INTER
 
HANDANOVIC 7
Decisivo quando bisogna esserlo
 
D’AMBROSIO 6.5
Stava per fare un autogol, ma il salvataggio in pieno recupero su Calabria vale un gol.
 
DE VRIJ 7.5
Non molla Piatek di un centimetro. Segna il gol del raddoppio.
 
SKRINIAR 7
Monumentale. Una delle certezze di questa Inter.
 
ASAMOAH 6
Non si fa vedere molto in fase offensiva, ma sta attento su Suso e sugli inserimenti di Kessie.
 
GAGLIARDINI 6
Aggredisce i portatori di palla. Che botta quando si scontra con Bakayoko.
 
BROZOVIC 6
Recupera e torna titolare. Ci mette grinta.
 
VECINO 7.5
Migliore in campo dell’Inter. È la chiave tattica (vincente) di Luciano Spalletti. La sua posizione in campo scombina i piani di Rino Gattuso.
 
POLITANO 7
Corre per tutta la fascia senza timore. Si procura il rigore dell’1-3.
 
LAUTARO MARTINEZ 7
Suo l’assist per Vecino. Anticipa Calabria di testa e manda in gol il centrocampista dell’Inter. Segna il rigore e vince la sfida con Piatek.
 
PERISIC 6
Indovina il cross da dove arriva il gol dell’Inter.
 
BORJA VALERO 6
In campo con la sua solita esperienza.
 
SPALLETTI 7
Sembrava spacciato, ma vince il derby e riconquista il terzo posto.
Ultimo aggiornamento: 23:30


© RIPRODUZIONE RISERVATA